Brunetto Bucciarelli-Ducci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Brunetto Bucciarelli Ducci

Brunetto Bucciarelli Ducci (1914 – 1994), politico, magistrato e accademico italiano.

Citazioni di Brunetto Bucciarelli-Ducci[modifica]

  • La democrazia non deve concepirsi come un confronto violento di diversi orientamenti né come uno scomposto sviluppo di forze politiche e sociali [...] la democrazia deve essere caratterizzata, soprattutto, da un costume fatto di probità, di disinteresse, di spiccato senso del dovere, sorretto dalla volontà di agevolare un aperto, chiaro, consapevole sforzo di convergenza verso un fine superiore, che è quello di servire il paese e di assecondare la intensa ansia di giustizia e di libertà del popolo italiano.[1]
  • Nel prossimo avvenire il Parlamento sarà chiamato a un'intensa e impegnativa attività che la nostra Assemblea, ove fedelmente sono riflesse le ansie e le attese del popolo italiano, saprà degnamente svolgere nella profonda consapevolezza delle aspettative di giustizia sociale e di libertà che lievitano nella coscienza della comunità nazionale.[1]

Citazioni su Brunetto Bucciarelli-Ducci[modifica]

  • Egli ha lasciato il suo posto con la stessa dignità con cui l'aveva assunto. La fraterna collaborazione con lui resterà uno dei ricordi più dolci della mia vita d'uomo politico. (Sandro Pertini)

Note[modifica]

  1. a b Dal Discorso di insediamento alla Presidenza della Camera, IV legislatura, 26 giugno 1963; disponibile su Camera.it.

Altri progetti[modifica]