Bruno Amoroso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Bruno Amoroso (1936 – 2017), economista e saggista italiano naturalizzato danese.

Citazioni Bruno Amoroso[modifica]

  • [Su Pier Paolo Pasolini] La morte di una persona, così come il suo percorso vitale, sono sempre inintellegibili dall'esterno, un fatto privato, non decifrabile attraverso l'analisi dei comportamenti pubblici. Sempre? No, quasi sempre. Salvo cioè alcune eccezioni. A queste appartiene quell'artista, quanti, che come lui, scavalcano la «muraglia cinese» che divide la fantasia dalla realtà, la poesia dalla vita, la teoria dall'azione.
    Per molti questi due mondi restano separati, distinti, lungo l'intero percorso dell'esistenza. Nei migliori tra noi, alimentano una cronica schizofrenia, tragicamente vissuta, in silenzio.[1]

Note[modifica]

  1. Dall'introduzione a Vredens år (Gli anni della rabbia), antologia, edita in Danimarca, di scritti culturali e politici di Pasolini curata da Bruno Amoroso; citato in Federico Caffè, Le riflessioni della stanza rossa, prefazione a cura di Pietro Barcellona, Castelvecchi, Roma, 2012, p. 46. ISBN 978-88-7615-673-1

Altri progetti[modifica]