Canzonatura

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla canzonatura.

  • Bandite dalla vostra presenza la maldicenza e la canzonatura, vizi comuni nella corte dei Grandi. (Maria de' Medici)
  • I filistei, sa, hanno abbandonato da tempo la ruota e il palo per sopprimere le opinioni che temono: hanno scoperto un mezzo di distruzione molto più efficace: la canzonatura. (William Somerset Maugham)
  • Gli uomini si vergognano più d'esser canzonati che della maldicenza. La calunnia è qualcosa che avviene segretamente, che non può diffondersi in qualsiasi cerchia sociale e che si può personalmente anche ignorare; ma una canzonatura trova la strada aperta in qualsiasi ambiente. Da essa un uomo viene colpito più che dal male. Divenuto oggetto del riso altrui, egli perde ogni suo valore ed è esposto al disprezzo. (Immanuel Kant)
  • Gli uomini sono o maldicenti (médisants) o canzonatori (moquants). Nel primo caso v'è cattiveria; nel secondo frivolezza, per l'intento di far divertire alle spalle degli errori altrui. (Immanuel Kant)

Voci correlate[modifica]