Casomai (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Casomai

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Casomai

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2002
Genere commedia, drammatico, sentimentale
Regia Alessandro D'Alatri
Soggetto Alessandro D'Alatri
Sceneggiatura Alessandro D'Alatri, Anna Pavignano
Interpreti e personaggi

Casomai, film italiano del 2002 con Fabio Volo e Stefania Rocca, regia di Alessandro D'Alatri.

  • Ma come si fa a pensare che l'amore possa dissolversi così, scomparire all'improvviso? E i baci, le carezze, le speranze, l'amore? E io non ci credo. No, io credo invece sia rimasto sepolto, soffocato sotto una grande quantità d'interferenze, intrusioni, pressioni di ogni genere che nulla hanno a che vedere con l'amore. Io credo sia proprio così. Ma non sarà che quando due persone si amano fanno paura? A chi? All'infelicità! L'infelicità sembra diventata il motore del mondo. Rende parecchio. Due persone divise spendono più di due unite: due case, due automobili, due lavatrici, due dentifrici. Tutto doppio! Anche l'infelicità. E attenzione. Le persone infelici spendono di più perché hanno bisogno di premiarsi. No. Così non va... (Don Livio) [che sta sposando Tommaso e Stefania]

Altri progetti[modifica]