Cecilia Strada

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Cecilia Strada

Cecilia Strada (1979 – vivente), filantropa e scrittrice italiana.

Da Cecilia Strada

Intervista di Claudio Sabelli Fioretti, Corriere della Sera, citato in Interviste.sabellifioretti.it, 15 agosto 2003.

  • [Su Gino Strada] Quando lo fermano per ringraziarlo è piacevole. È lui che quando si sente nel ruolo della rock star si imbarazza molto. Nonostante le apparenze, è schivo.
  • Per diventare inutili non si può fare a meno di parlare di quello che si è visto, di come per costruire la pace e la democrazia ci siano strade diverse dalla violenza.
  • Gino è troppo schematico nei giudizi. Certe affermazioni che magari in bocca ad analisti internazionali anche non di sinistra non desterebbero alcun tipo di scandalo perché te le aspetti, in bocca a Gino, fuori dal contesto, sintetizzate, sembrano tremende.
  • Indagare su che cosa definiamo guerra e che cosa terrorismo non è una follia. Lasciamo dipendere tutto solo dallo status giuridico di chi butta la bomba? Le persone ferite, sul tavolo operatorio, sono tutte uguali. Di fronte a loro la distinzione fra guerra e atto di terrorismo perde valore.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]