Chris Packham

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Packham nel 2014

Christopher Packham (1961 – vivente), conduttore televisivo inglese.

Citazioni di Chris Packham[modifica]

  • Ho trascorso 30 anni in tv facendo del mio meglio per apparire normale. A volte è stato immensamente difficile. Sospetto che molte persone mi trovino un po' strano ed è una delle ragioni per cui ho scelto di vivere nei boschi. Non ho bisogno di quel contatto sociale, preferisco gli animali agli esseri umani. Gestire per 30 anni il mio autismo in tv ha richiesto sforzi enormi, ma mi rendo conto che non avrei potuto fare il mio lavoro senza l'Asperger. Ciò che faccio nei miei programmi mi è reso possibile dalle mie differenze neurologiche. Vedo le cose con maggiore chiarezza.[1]
  • Non c'è dubbio che in passato un gran numero di persone che hanno portato avanti la nostra civiltà abbiano avuto disturbi dello spettro autistico. Dobbiamo pensare a questa differenza neurologica come estremamente vantaggiosa per la nostra specie. Ci sono molti aspetti dell'Asperger che sono molto positivi. Non mi piace l'idea di confrontare l'autismo a un cancro, che richiede una sorta di chemioterapia educativa.[2]
  • [Sull'essere affetto da Sindrome di Asperger] Sono tutto tranne che normale. Interagisco col mondo in una iper-realtà. Il sovraccarico sensoriale è una distrazione continua. Ho appena fatto una passeggiata nei boschi, ed era molto diverso per me di quanto lo sarebbe per te – le vedute, gli odori, i suoni. Ma dopo dobbiamo andare al supermercato, e farò di tutto per uscirne, perché i supermercati sono una soffocante saturazione dei sensi. L'illuminazione è orribile, sono sovraffollati e il complesso di odori è opprimente.[3]
I'm anything but normal. I experience the world in hyper-reality. Sensory overload is a constant distraction. I've just been for a walk in the woods, and it was very different for me than it would be for you – the sights, the smells, the sounds. But we need to go to the supermarket later, and I’ll do anything to get out of it because supermarkets are a swamping of the senses. The lighting is hideous, it’s crowded, and the complex of smells is overwhelming.
  • Se ci fosse una cura per l'Asperger, non so se la vorrei. L'umanità ha prosperato grazie a persone con tratti autistici. Senza di loro, non avremmo mandato un uomo sulla luna o creato programmi software. Se sterminassimo tutte le persone autistiche sul pianeta, non so per quanto tempo ancora durerebbe la razza umana.[3]
If there were a cure for Asperger's, I don’t know if I'd want it. Humanity has prospered because of people with autistic traits. Without them, we wouldn’t have put man on the Moon or be running software programs. If we wiped out all the autistic people on the planet, I don't know how much longer the human race would last.

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]