Christian Meier

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Christian Meier (1929 – vivente), storico dell'antichità tedesco.

Citazioni di Christian Meier[modifica]

  • La religione, ha scritto Burckhardt, non era per i greci «al di sopra o accanto alla pólis, perché culto e vita» erano «una sola cosa». O erano quantomeno strettissimamente intrecciati. Ogni pasto, ogni simposio, ogni battaglia cominciava con un sacrificio; ogni assemblea popolare con una preghiera. Gli argomenti di natura religiosa erano in cima all'ordine del giorno. Le sottosezioni della cittadinanza si incontravano attorno agli altari, celebravano i loro culti e poi, per esempio, accoglievano i neonati nelle loro file, offrivano sacrifici e mangiavano solennemente le carni degli animali sacrificati. La volontà degli dèi era accuratamente sondata dai veggenti. Uomini e donne, padri di famiglia e dignitari della comunità non perdevano d'occhio gli dèi e si adoperavano per renderseli benevoli, sia quando c'era una ragione particolare per farlo, sia perché così voleva la regola. (Christian Meier, Cultura, libertà e democrazia. Alle origini dell'Europa, l'antica Grecia. Milano, Garzanti, 2009, p. 144)

Altri progetti[modifica]