Claudio Fava

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Claudio Fava

Claudio Fava (1957 – vivente), politico italiano.

Citazioni di Claudio Fava[modifica]

  • L'unanimità è sempre una condizione particolarmente virtuosa per un corpo legislativo, ma è anche una condizione di rischio, perché l'unanimità può diventare un pretesto, un modo per dire siamo tutti assolti, siamo tutti innocenti, e così non è.[1]
  • [Parlando del film I cento passi] Non volevamo raccontare la mafia, ma un conflitto tra padre e figlio, in un tempo di grandi sogni e di grandi ansie. Non volevamo presentare carnefici e assassini, solo bianchi o neri, ma anche tanti toni grigi.[2] 
  • Come è potuto accadere che Massimo Carminati, imputato principale nel processo per "mafia Capitale", si ritrovi nel supercarcere di Parma a condividere le sue ore di socialità con un capomafia direttamente legato al latitante Matteo Messina Denaro?[3]
  • Dai nostri accertamenti è venuta fuori l'esistenza di un governo parallelo che per anni ha occupato militarmente le istituzioni regionali e ha spostato fuori dalla politica i luoghi decisionali sulla spesa. Abbiamo assistito per anni a una privatizzazione della funzione politica che ha trovato un salvacondotto in una presunta lotta alla mafia. Parlo di sistema non a caso perché si è andati avanti grazie alla benevolenza, alla complicità e alla solidarietà di personaggi appartenenti ai settori più diversi: da quelli istituzionali, a quelli delle professioni. Un sistema con una sua coesione che si è auto protetto.[4]

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]