Code Lyoko

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Code Lyoko

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Code Lyoko

Lingua originale francese
Paese Francia
Anno 2003-2007
Genere fantastico, commedia televisiva seriale
Episodi
  1. prima stagione di Code Lyoko
  2. seconda stagione di Code Lyoko
  3. terza stagione di Code Lyoko
  4. quarta stagione di Code Lyoko
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Code Lyoko, serie televisiva animata francese, prodotta da Benoît e Christophe di Sabatino.

Frasi ricorrenti[modifica]

  • Trasferimento [personaggio]! Scanner [personaggio]! Virtualizzazione! (Jeremy)
  • Ritorno al Passato, ora! (Jeremy)
  • Aelita. Codice Lyoko. (Aelita) [stagione 1]
  • Torre disattivata. (Aelita) [stagioni 2-4]
  • Colpo Laser! (Odd)
  • Preferirei non parlarne. (Jim) [quando gli viene chiesto di raccontare un aneddoto della sua vita]
  • Fendente! (Urlich)

Prequel (Il risveglio di XANA)[modifica]

  • [Voce narrante] Diario di Jeremy Belpois, scuola Kadic, studente di terza media, 9 ottobre. Qualche settimana fa ero in cerca di alcuni pezzi per completare i miei robot in miniatura. Non riuscivo a trovare nulla di utile, così ho deciso di frugare fra i rottami di una fabbrica abbandonata non lontano dalla scuola. Là dentro immaginavo di trovare una quantità di pezzi di ricambio che mi sarebbero serviti. E infatti non mi sbagliavo. Era incredibile: mi sono ritrovato in una specie di grande complesso provvisto di un laboratorio informatico con scanner e un potente elaboratore centrale. Per ora non lo dirò a nessuno. È il mio piccolo segreto. È la cosa più strabiliante che mi sia mai capitata. E non è tutto: quella notte ero terrorizzato, ma ho deciso lo stesso di accendere il computer. [a voce alta] Spero di non dovermene pentire fra un minuto. (Jeremy)
  • Allora, vediamo che cosa nascondi nel tuo linguaggio cifrato. (Jeremy) [dopo aver acceso il supercomputer]
  • Sissi: Ciao Ulrich, tesorino caro. Senti, ho una cosa molto molto importante da dirti.
    Ulrich: Come ad esempio "Ho perso il mascara viola o la maglietta rosa"?
  • Odd [in tono canzonatorio]: Ulrich caro, tesoruccio mio, chi è quella graziosa fanciulla?
    Ulrich: È Sissi, la figlia del preside. Tutti stramazzano ai suoi piedi, ma lei impazzisce per me.
    Odd: E ti lamenti pure?
    Ulrich: Certo! È solo stupida e ti usa come vuole!
    Odd: Be', allora meglio perderla.
  • Odd [barzelletta]: E il cameriere dice: "Non ho cosce di rana, è il mio modo di camminare!" [ride] L'hai capita?
    Ulrich: No. Ma sto cominciando a capire che hai deciso di non lasciarmi in pace.
    Odd: Ma è un modo per conoscerci! Vedrai che alla fine non potrai più fare a meno di me!
  • Cercavi un po' di carica? L'hai avuta. (Ulrich) [a Jeremy, colpito da una scossa elettrica]
  • Jim: Come state, ragazzi? Sono felice di vedervi così numerosi stasera. [c'è solo Ulrich] Karai payapte oku soku jutsu. [intanto Yumi entra in scena] No, non si tratta dei piatti del ristorante cinese "Il drago d'oro". Eheheh. ...Senza offesa, eh, signorina Ishiyama.
    Yumi: Si figuri, professore. Io sono giapponese.
  • [XANA ha posseduto i robot di Jeremy affinché lo attaccassero]
    Ulrich: Un po' aggressivi, i tuoi amici digitali. Ricontrolla le impostazioni!
    Jeremy: Non è colpa mia, sono loro che mi hanno attaccato all'improvviso!
    Ulrich: Io non capisco. Ti spiace spiegarmi?
    Jeremy: No, lascia perdere.
    Ulrich: Dai, avanti! Magari posso esserti d'aiuto! Metti che ti assalga un asciugacapelli e io non sia qui con te!
    Jeremy: Sempre spiritoso!
  • Ulrich: Sarebbe questo il megacomputer che hai acceso?
    Jeremy: Uh-uh. Si tratta di un supercomputer. È ultrapotente e mentre lo stavo studiando ho scoperto che gestisce un universo virtuale chiamato Lyoko.
    Ulrich: Sai una cosa, Jeremy? L'elettroshock di stamattina ti ha fritto il cervello! Quest'affare è la centralina di controllo della fabbrica!
    Jeremy: Ah sì? E questo [indica Aelita/Maya] invece come lo chiameresti? Un programma per dipingere con lo spray?
  • Ho una sorpresina per te, cucciolo: sarai virtualizzato! (Ulrich) [a Kiwi]
  • Odd [parlando di Ulrich]: Ma perché sta portando Kiwi in quella fabbrica?
    Sissi: Chissà, vorrà usarlo per qualche raccapricciante esperimento scientifico?
    Odd: Tu guardi troppo i film horror.
    Sissi: Sì, hai ragione, che stupida! È più probabile che si tratti di una sorta di rito voodoo!
    Odd: Appunto.
  • Odd [su Lyoko]: Sono forse in un videogame? Assomiglia un po' a Babilon Ninja Fighter 3.
    Jeremy: No, non si tratta di un videogame. So solo che è un mondo virtuale.
    Odd: Forte. [viene colpito dal laser di un Kankrelat] Ehm... questo è molto meno forte.
  • Ulrich: Pensi di poter mandare me e Sissi a Lyoko?
    Jeremy: Be', posso provarci.
    Sissi: Cosa? Mandarci dove, Ulrich?
    Ulrich: In un mondo virtuale pieno di mostri ferocissimi. Volevi uscire con me? Ecco l'occasione.
    Sissi: No, grazie. Io preferisco i mondi reali. Gli altri non mi importano. E poi domani non posso saltare la lezione di cheerleading!
  • Ulrich [dopo essere stato virtualizzato per la prima volta]: Evvai! Questa sciabola è uno sballo!
    Odd: Ehi, non vale! Com'è che lui è un samurai? È molto più bello di me!
    Jeremy: Può darsi che il computer legga i vostri desideri inconsci e li progetta nelle vostre reincarnazioni digitali.
    Odd: Io non desidero essere un gattone viola! E poi vorrei avere un'arma come quella di Ulrich, non queste zampone goffe e inutili...! [spara accidentalmente un Colpo Laser, che sfiora la faccia di Ulrich]
    Ulrich: Ehi, stai attento!
    Odd: Che forti queste frecce. Ritiro quello che ho detto!
  • Odd: Chi è questa Maya?
    Ulrich: Una ragazza virtuale che vive a Lyoko.
    Odd: Ah, quindi ci sono anche ragazze. Mitico.
    Ulrich: Sì, ma credo che Jeremy abbia una cotta per lei.
    Odd: Per una fanciulla virtuale? Ma quello è matto!
    Ulrich: Già. È quello che ho detto io.
  • Funziona al secondo tentativo! L'avevo detto che alla fine non avresti più potuto fare a meno di me! (Odd) [a Ulrich, dopo avergli salvato la vita]
  • Ulrich: Ti abbuffi sempre così?
    Odd: No. Anzi, oggi non ho neanche fame.
  • Ulrich: Torniamo a Lyoko per far entrare Maya in una torre rossa?
    Jeremy: Sono certo che è l'unico modo per portarla dal suo al nostro mondo. È eccezionale, vero?
    Odd: Pericoloso, direi. Per poco non ci rimettevamo le penne, ieri.
    Ulrich: Odd ha ragione. Spegniamo il supercomputer. Mi spiace per Maya, ma non sembra neppure umana.
    Jeremy: Ma è pur sempre un essere intelligente e ha delle emozioni proprio come noi.
    Ulrich: Che vi avevo detto? È pazzamente innamorato di un programma.
  • Sissi: Muoio dalla voglia di vedere che aspetto avrò a Lyoko.
    Odd: Sì, anch'io. Se mi andrà bene non sarò neppure il più brutto del gruppo.
  • Odd: All'inizio pensavo che Sissi fosse una ragazza ok, ma più la conosco più mi rendo conto che è... come posso dirlo in modo educato?
    Jeremy: Ehm... un'oca?
    Odd: Esatto!
  • Siamo le cheerleader | Teniamo su il morale | Tra corda e brillantini | sappiamo anche ballare! | Noi sì che siam carine | che sceglier non saprai | ma qui con noi infine | con noi tu vincerai! | Kadic! (Sissi)
  • Quando si arrabbia è anche più carina del solito, non è vero? (Hervé) [parlando di Sissi]
  • Studente 1: Ho appena visto Sissi. Jim la portava in infermeria.
    Studente 2: Si è slogata il cervello cercando di fare due più due?
    Studente 1: No, ha preso la scossa.
    Studente 2: Cavoli!
  • Ulrich: Scusa, Yumi, devo andare.
    Yumi: Aspetta. Tu sai che cosa sta succedendo. Cos'era quell'essere elettrico che ci ha attaccati? E che cos'è il supercomputer di cui parli?
    Ulrich: Non c'è tempo per le spiegazioni.
    Yumi: Come vuoi. [gli mette una mano sulla spalla] Hai tempo per un terzo round?
    Ulrich: Sei cocciuta come un mulo.
    Yumi: Indovinato. E poiché non ho amici ho molto tempo.
  • Yumi: Allora, chi è questa Maya?
    Jeremy: Aspetta, fra un minuto la conoscerai. Vai alla stanza degli scanner e preparati per il grande tuffo.
    Yumi: Il grande tuffo? Io non ho portato il costume.
    Odd: Tranquilla, non serve il costume.
  • [Dopo aver visto per la prima volta l'aspetto di Yumi su Lyoko] Non è giusto! Perché sono l'unico che ha un costume di carnevale? (Odd)
  • Odd [ad Aelita/Maya]: Ciao. Tu sei Maya? Io sono Odd. Devo ammetterlo, sei molto carina. Jeremy ha buon gusto.
    Ulrich: Non è il momento, Odd! Siamo in missione!
    Odd: Giusto!
  • [Vede i Krabe per la prima volta] Sembrano dei granchi. Chi ha un po' di salsa rosa? (Odd)
  • E su, va' via! La marea si sta alzando! (Odd) [cercando di allontanare un Krabe]
  • Ulrich: Sei una bugiarda traditrice!
    Sissi: Può darsi, ma ho fatto esattamente come te, Ulrich!
  • Yumi: Allora, Jeremy, trovato qualcosa?
    Jeremy: Sì. XANA.
    Odd: XANA? Cos'è?
    Aelita: Un programma pericolosissimo. È una specie di virus che controlla l'elettricità e attiva le torri su Lyoko per entrare nel mondo reale.
    Yumi: Quindi la torre rossa, gli esseri elettrici, quel simbolo strano, i mostri di Lyoko... sono opera di XANA?
    Jeremy: Sì, e solo Aelita può fermarlo, disattivando la torre che usa per attaccare il mondo reale.
    Ulrich: Fantastico! E la materializzazione di Aelita?
    Jeremy: Posso farlo, ma mi serve tempo. È pericoloso. XANA potrebbe attaccare da un momento all'altro.
    Aelita: Sii ragionevole, Jeremy: spegni tutto e lascia perdere.
    Ulrich: Ora sappiamo come neutralizzare XANA. Basta mandare Aelita alla torre attiva.
    Odd: Allora potremmo tenere a bada XANA mentre Einstein escogita qualcosa per Aelita, no?
    Yumi: È un po' rischioso, ma dovremmo provare. Dopotutto noi siamo i Guerrieri di Lyoko.
    Odd e Ulrich [battono i pugni]: Sì!
    Aelita: Pensate davvero di poterlo fare?
    Jeremy: Mi chiamano Einstein, un motivo ci sarà! Fra qualche settimana troverò una soluzione. Intanto non dimentichiamo il nostro patto.
    Yumi: Tranquillo. Noi sappiamo tenere un segreto. [ridono tutti]

Altri progetti[modifica]