Constantin Brâncuși

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Constantin Brâncuși nel 1905 circa

Constantin Brâncuşi (1876 – 1957), scultore rumeno.

Citazioni di Constantin Brâncuşi[modifica]

  • La semplicità non è un obiettivo nell'arte, ma si raggiunge la semplicità anche senza volerlo penetrando nel vero senso delle cose.
Simplicity is not an objective in art, but one achieves simplicity despite oneself by entering into the real sense of things. (aforisma non datato[1])
  • Le teorie sono esposizioni senza valore. Ciò che conta è l'azione sola.
Theories are aptterns without value. Only action counts. (aforisma non datato[2])
  • Non è difficile fare una cosa, il difficile è mettersi in condizione per farla. Guardate e riguardate le cose, finché non le vediate: i più vicini a Dio le hanno viste. In tutte le cose c'è un fine: per giungervi bisogna staccarsi da se stessi. Veder lontano è una cosa, arrivarci è un'altra.[3]
  • Quando non si è più bambini si è già morti.
When we are no longer children, we are already dead. (aforisma non datato[2])

Note[modifica]

  1. Traduzione in inglese citata in (EN) Herschel Browning Chipp, Theories of Modern Art: A Source Book by Artists and Critics, University of California Press, 1968, p. 364. ISBN 9780520014503; citato in This Quarter, I, 1 (collected by Irene Codreame), p. 235.
  2. a b Traduzione in inglese citata in (EN) Herschel Browning Chipp, Theories of Modern Art: A Source Book by Artists and Critics, University of California Press, 1968, p. 364. ISBN 9780520014503; citato in This Quarter (Paris), I, 1 (gennaio 1925), p. 236.
  3. Citato in Gianfranco Morra, Specchio dei tempi. Antologia interdisciplinare, Editrice La Scuola, 1981.

Altri progetti[modifica]