Vai al contenuto

Semplicità

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
La Simplicité
(J.-B. Greuze, 1759)

Citazioni sulla semplicità.

Citazioni[modifica]

  • A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande. (Arturo Graf)
  • Comunque, è sempre infinitamente più difficile essere semplici che essere complicati. (Giovannino Guareschi)
  • È curioso a vedere, che gli uomini di molto merito hanno sempre le maniere semplici, e che sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco merito. (Giacomo Leopardi)
  • Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. (Gesù, Vangelo secondo Matteo)
  • I semplici sono armonici e completi in un modo ammirabile. Essi hanno l'apparenza, spesso, d'essere rinchiusi in stretti orizzonti. Senza sforzo, senza ragionamenti, senza discorsi, senza scienza, per le vie del cuore, dell'anima, della virtù, meglio ancora per la via della santità, per l'unione col bene, coll'universale, coll'infinito, con Dio, essi hanno un intuito meraviglioso.... (Léon Ollé-Laprune)
  • Il segno di Dio è la semplicità. Il segno di Dio è il bambino. Il segno di Dio è che Egli si fa piccolo per noi. (Papa Benedetto XVI)
  • In generale, una legge essenziale vale per ogni arte, per tutto ciò che è bello, per ogni rappresentazione spirituale – essa è la semplicità, che è solita inerire anche alla verità; o per lo meno è sempre pericoloso allontanarsene. (Arthur Schopenhauer)
  • L'arte dell'arte, la gloria dell'espressione, il lume solare della lettura è la semplicità. Nulla è meglio della semplicità – nulla può scusare eccessi o mancanza di precisione. Procedere sul palpito dell'impulso, e sondare profondità intellettuali, e conferire a tutti gli argomenti le loro articolazioni sono qualità né comuni né molto insolite. Ma esprimersi letteralmente con la perfetta rettitudine e naturalezza dei movimenti degli animali e l'incontrovertibile purezza di sentimento degli alberi nei boschi e dell'erba lungo i sentieri, è il trionfo immacolato dell'arte. Se avete potuto osservare chi è riuscito a tanto, avete visto uno dei maggiori artisti di tutte le nazioni e di tutti i tempi. (Walt Whitman)
  • L'errore più grande che possiamo fare è credere che le cosiddette persone semplici siano in grado di salvarci. Ci rivolgiamo a loro in uno stato di angoscia estrema, li imploriamo letteralmente di salvarci, e quelli invece ci spingono ancora più a fondo nella disperazione. (Thomas Bernhard)
  • La semplicità cristiana non è ignoranza né povertà di mente né eccessiva bonarietà, come credono gli uomini volgari; ma è invece uno specchiamento, o più tosto una trasparenza del candore e della schiettezza dell'animo. (Alfonso Capecelatro di Castelpagano)
  • La semplicità è compagna della verità come la modestia è del sapere. (Francesco De Sanctis)
  • La semplicità è il risultato di un percorso, più che un inizio. (Mario Dondero)
  • La semplicità è il segreto di sempre, per una verità profonda, per fare qualsiasi cosa si faccia: per scrivere, per dipingere. La vita è profonda nella sua semplicità. (Charles Bukowski)
  • La semplicità è la complessità risolta. È dipanare cose complicate sino a creare qualcosa di comprensibile, immediato, facile. (Massimiliano Alajmo)
  • La semplicità è la forma della vera grandezza, di una grandezza inconscia e divenuta natura. (Francesco De Sanctis)
  • La semplicità è la più sospetta delle qualità: essa è fonte di grandissimo turbamento. (Muriel Spark)
  • La semplicità è la principale condizione della bellezza morale. (Lev Tolstoj)
  • La semplicità non è semplice da ottenere. (Nassim Nicholas Taleb)
  • Le persone semplici comprendono tutto anche se non riescono a spiegare nulla. (Alessandro Pronzato)
  • Semplicità è anche stare a sentire per mezz'ora una persona che dia i nervi. (Giuseppe Marello)
  • La semplicità è più difficile da creare della stravaganza fine a se stessa. (Franca Sozzani)
  • Non riesco a concepire, come mai possano esservi alcuni, anche tra gente non comune, che non sanno o non credono come la semplicità sia la prima regola e superiore a tutte le altre, giacché se in qualcuno manca la semplicità, gli manca tutto. (Sándor Petőfi)
  • Per un professionista della cucina i piatti più difficili da fare sono quelli più semplici. Quelli complicati sono solo complicati: non sono in sé e per sé meglio (né peggio) di quelli semplici, e spesso, ma non sempre, quelli "complicati" sono più facili di quelli "semplici". (Massimo Mongai)
  • Vorrei essere amato dalle creature semplici e non discusso dai sapienti di letteratura. (Aldo Palazzeschi)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi cammina nella semplicità, cammina bene.
  • Chi è semplice non vada a corte.
  • Con la semplicità si va spesso più avanti che con l'astuzia.
  • Il semplice lo dice, l'astuto lo fa.
  • Il semplice parla e l'astuto ne approfitta.
  • La semplicità beve grosso.
  • La semplicità è bella, ma spesso rimane ingannata.
  • La semplicità era al principio del mondo, la semplicità sarà alla fine del mondo.
  • La semplicità senza accortezza è pura pazzia.
  • La semplicità vale spesso più dell'arte.
  • Molti che paiono semplici sono furbi matricolati.
  • Non tutti sono così semplici come sembrano.
  • Semplice è quel sorcio che narra al gatto come sfuggì alla volpe.
  • Un cuore senza malizia è ingannato facilmente.
  • Un uomo semplice può spesso ingannare un astuto.
  • Uomo semplice è dolce di sale.

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]