Vai al contenuto

Conversazioni con Dio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Conversazioni con Dio

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Conversations with God

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2006
Genere biografico, drammatico
Regia Stephen Deutsch
Soggetto Neale Donald Walsch (Conversazioni con Dio)
Sceneggiatura Eric DelaBarre
Produttore Stephen Deutsch
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Conversazioni con Dio, film statunitense del 2006 con Henry Czerny, regia di Stephen Deutsch.

Frasi[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • Ogni singola libera scelta che voi fate deriva da un pensiero d'amore o da un pensiero di paura, non esistono altre scelte. (Neale)
  • Invece di preoccuparvi di quello che la gente pensa di voi, concentratevi su quello che voi pensate di voi stessi. (Neale)
  • Vedete, è importante per tutti noi ricordare che l'universo opera a nostro favore continuamente e in ogni modo, nonostante le circostanze e le apparenze, o cosa più importante, nonostante la percezione che ne abbiamo. (Neale)
  • Quando un uomo ricorre alle minacce per comunicare, in genere ha un carattere debole. (Fitch)
  • È molto difficile farsi amico un senzatetto, ma è ancora più difficile perderlo. (Fitch)
  • Io parlo con tutti, continuamente, con la voce di ciascuno di voi; la domanda è: chi mi ascolta? (Dio)
  • Voi avete proiettato su di me il ruolo di padre e avete plasmato l'idea di un Dio che giudica, premia e punisce. Voi avete creato intorno all'amore una realtà basata sulla paura e questa realtà basata sulla paura domina la vostra esperienza dell'amore, è questa che le dà l'impronta. È della paura che avete bisogno per essere, fare e avere ciò che è intrinsecamente giusto? (Dio)
  • L'amore è tutto ciò che esiste. Lo so, lo avete già sentito e anche letto chissà quante volte, ma quando affrontate difficoltà, preoccupazioni, dubbi o paure, voi preferite dimenticarlo. Ciò che dovreste fare, invece, è rispondere a questa semplice domanda: che cosa farebbe ora l'amore? (Dio)
  • Ricordate: voi siete costantemente nell'atto di creare voi stessi, in ogni momento voi decidete chi e che cosa siete, lo decidete attraverso le scelte che fate in relazione alle persone e alle cose per cui provate passione. (Dio)
  • Quindi dovrei punirti perché hai fatto una scelta che io stesso ti ho messo di fronte? Questa è la domanda a cui devi rispondere prima di assegnarmi il ruolo di un Dio che condanna. (Dio)
  • Voi mi avete frainteso e avete frainteso anche voi stessi. Io non voglio altro se non la vostra felicità, ma voi credete di essere sottoposti a me, quando invece siamo tutti una cosa sola, non esiste separazione. Io voglio per voi quello che voi volete per voi, niente di più, niente di meno. (Dio)
  • Io non sono interessato al vostro successo terreno, solo voi lo siete. Non dovete preoccuparvi di come andare avanti, i veri maestri sono coloro che hanno scelto di vivere, non di sopravvivere. Va' avanti, fa' qualsiasi cosa ami veramente, non fare altro. Hai così poco tempo. Come puoi pensare di sprecare anche un solo momento facendo qualcosa che non ti piace? Questo non è vivere, questo è morire. (Dio)

Altri progetti[modifica]