Crocevia della morte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Crocevia della morte

Immagine Millers-crossing.png.
Titolo originale

Miller’s Crossing

Lingua originale inglese, italiano, irlandese, yiddish
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1990
Genere thriller, noir
Regia Joel Coen
Sceneggiatura Joel Coen, Ethan Coen
Produttore Joel Coen, Ethan Coen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Crocevia della morte, film statunitense del 1990, regia di Joel Coen.

Frasi[modifica]

  • [A colloquio con Leo] Io parlo dell'amicizia. Parlo del carattere. Parlo del... Cazzo, è una parola grossa, Leo, lo so, ma io parlò di etica! (Johnny Caspar)
  • La cosa più ridicola è un uomo che insegue un cappello. (Tom Reagan)
  • [Dopo aver risparmiato Bernie] Da adesso, tu sei morto. (Tom Reagan)
  • Ti faccio partire per l'inferno, bastardo! E ci godo mentre lo faccio, ci godo! (Eddie Dane) [ultime parole]
  • [Parlando col suo autista] Ma perché nell'acqua fredda il metallo si restringe! In questo modo la tua faccia è come una pesca, come il velluto! (Johnny Caspar) [ultime parole]

Dialoghi[modifica]

  • Johnny Caspar: Non sono stato abbastanza eloquente?
    Leo: Come un peto.
  • Sicario di Leo: [Prima che Eddie Dane violenti Verna, due uomini entrano nell'appartamento armati] Lasciala, Eddie!
    Eddie Dane: [Uccide uno dei due e ferisce gravemente l'altro] Sei di Leo?
    Sicario di Leo: Si! Ci ha messi a far la guardia a lei!
    Eddie Dane: Avete fatto un bel lavoretto, non mancherò di dirglielo. [Gli pesta la mano, che stava per prendere la pistola da terra] Dov'è Leo?
    Sicario di Leo: Se parlo è sicuro che non mi ammazzi?
    Eddie Dane: Se ti uccido dopo che me l'hai detto e poi scopro che è falso, che gusto avrò ad uccidere un morto? Allora, dov'è Leo?
    Sicario di Leo: è in movimento. Raccoglie i suoi perché domani sera fa un attacco da Nick.
    Eddie Dane: Davvero?
    Sicario di Leo[ultime parole]: Controlla, è oro colato!
    Eddie Dane: E io ti credo, povero fesso! [Gli spara in testa, poi si volta e scopre che Verna è fuggita]
  • Tom Reagan: [Dopo la morte di Caspar, riesce a convincere Bernie a dargli la pistola] Bernie, non puoi appiopparlo a Dane.
    Bernie Bernbaum: E perché?
    Tom Reagan: Perché Dane è in un lago di sangue a due miglia da qua.
    Bernie Bernbaum: Ma che cavolo stai dicendo?
    Tom Reagan: Eddie Dane è morto. Lo avrai ucciso tu. Dopotutto, la pistola era la tua.
    Bernie Bernbaum: [Credendo che lo voglia incastrare] A te...A te va di scherzare! Ma lo sai che ne inventi di balle! Tu...Tu me l'hai presa! è la tua parola contro la mia!
    Tom Reagan: Non necessariamente. [Impugnando la pistola, inizia ad avvicinarsi minacciosamente a Bernie]
    Bernie Bernbaum: [Capendo le intenzioni di Tom] Sei impazzito? Ora è scomparso il motivo per essere nemici, lo hai detto tu.
    Tom Reagan: Si, certo.
    Bernie Bernbaum: Io... Io non ti capisco. Perché ce l'hai con me? è assurdo, non puoi sparare! [Si ritrova spalle al muro] Ma...è pazzesco! Commetti un errore! Tom? Tommy? Tommy! [Crolla a terra piangendo][ultime parole]Tommy, non puoi... Tu il cuore ce l'hai! E allora ascoltalo, Tommy, ascoltalo!
    Tom Reagan: Che cuore? [Gli spara alla testa]

Altri progetti[modifica]