Daniel Mark Epstein

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Daniel Mark Epstein

Daniel Mark Epstein (1948 — vivente), poeta, drammaturgo e biografo statunitense.

Incipit di The ballad of Bob Dylan[modifica]

Il giovane dall'aspetto fragile e dai capelli castani arruffati entrò nell'auditorium dalla parte sinistra del palco, strimpellando la sua chitarra mentre la gente stava ancora prendendo posto in sala.
Allo scopo di fronteggiare l'affluenza degli spettatori giunti all'ultimo momento, una tripla fila di sedie pieghevoli era stata frettolosamente disposta a semicerchio sul palco dietro il riflettore che doveva illuminare il performer. Ora questi ritardatari erano seduti, e lo applaudivano mentre gli passava davanti. Indossava una camicia da lavoro azzurro chiaro, blue jeans e stivaletti. La sua entrata in scena apparve talmente casuale e priva di enfasi che era come se fosse arrivato da lontano cantando lungo tutto il tragitto per se stesso e per qualsiasi gruppo di persone che fosse riuscito a riunire agli angoli delle strade e di fronte ai negozi.

Bibliografia[modifica]

  • Daniel Mark Epstein, The Ballad of Bob Dylan, traduzione di Claudio Mapelli, Arcana Edizioni, 2011. ISBN 9788862311847

Altri progetti[modifica]