Di nuovo in gioco

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Di nuovo in gioco

Immagine Trouble with the Curve.png.
Titolo originale

Trouble with the Curve

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012
Genere drammatico, sportivo
Regia Robert Lorenz
Sceneggiatura Randy Brown
Produttore Clint Eastwood, Robert Lorenz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Di nuovo in gioco, film statunitense del 2012 con Clint Eastwood, regia di Robert Lorenz.

Dialoghi[modifica]

  • Pete: Gus ci sei?
    Gus: Alle nove di mattina dove vuoi che sia Pete?
    Pete: Allora vuol dire che posso entrare.
  • Jimmy: Come va, Gus?
    Gus: Di merda, Jimmy. Veramente di merda.
  • Pete: Hai notato niente ultimamente, qualche comportamento strano? [Chiedendo di Gus a Mickey, la figlia]
    Mickey: No, Pete. È sempre sgradevole come al solito.
  • Mickey: Che è successo alla macchina?
    Gus: Ah, il mio garage si è rimpicciolito.
    Mickey: Avanti guido io.
    Gus: No.
    Mickey: Papà dammi le chiavi.
    Gus: La macchina è mia e guido io.
    Mickey: Dammi le chiavi.
    Gus: Ti ho detto che la guido io...sei proprio cocciuta.
    Mickey: E chissà da chi ho preso!
  • Mickey: Perché sei venuto vicino a me?
    Johnny: Perché sei il primo scout che mi piace, grazie a Dio.
    Mickey: Ma quale scout, sono un avvocato.
    Johnny: Di solito non frequento ma siccome voglio aumentare il grado di tolleranza e migliorare me stesso ecc...
    Mickey: Impressionante.
    Johnny: Grazie. Che ne dici di andare a cena?
    Mickey: Vuoi dire insieme?
    Johnny: Wow, è...è un po sfacciato, ma se mi sta chiedendo di uscire insieme accetto...e forse pago anche il conto.
  • [Gus ha avuto un incidente e ha qualche graffio in faccia]
    Amico: Dio santo Gus, che è successo?
    Gus: Mi sono tagliato per radermi. Perché mi fissate così, non sono una spogliarellista.
  • Johnny: Dove hai imparato a bere un...costosissimo whiskey di malto dalla bottiglia? Te lo insegnano a legge?
    Mickey: No. Mio padre, un'altra delle sue splendide abitudini di cui mi ha fatto dono.
  • [Mickey ha trovato un lanciatore fenomenale]
    Vince: Beh, non c'è dubbio che dovremo offrire un contratto a Rigo Sanchez.
    Pete: Tu dici? [Ridendo]
    Vince: Avrà bisogno di un agente.
    Gus: Ce l'ha già. Mickey. È un ottimo avvocato e sono sicuro che butterà giù un contrattino che gli frutterà bei soldi.
    Phillip: Cazzo...
    Gus: Oppure può prendere il tuo posto. [Riferendosi a Phillip] Perché una cosa è certa, tu non capisci un cavolo di baseball. E se io le fossi stato un po' d'aiuto, adesso avrebbe una sua squadra perché ne sa più lei di baseball che chiunque altro in questa stanza!

Altri progetti[modifica]