Discussione:Emiliano Brancaccio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Proposta di sostanziale revisione e ridimensionamento della voce sulle citazioni[modifica]

Salve a tutti, sono già intervenuto con l'aiuto di vari wikipediani per migliorare la voce Emiliano Brancaccio. Con il loro aiuto e dopo loro consenso, abbiamo eliminato l'avviso di "non neutralità" di quella voce e l'abbiamo via via adeguata agli standard. Ora pensiamo di intervenire anche sulle citazioni del soggetto in questione. Il mio parere è che al momento attuale sono davvero troppe, troppo lunghe e oltretutto, paradossalmente, mi pare che se ne trascurino un paio più rilevanti (almeno in termini di collocazione editoriale). Il mio parere è che dovremmo effettuare un intervento generale sulla voce, tagliando e modificando in modo significativo. Io penso che 1) dovremmo ridurre il numero e dove possibile anche la lunghezza delle citazioni, 2) dovremmo verificare se sono sfuggite altre citazioni pubblicate in luoghi più autorevoli, come libri editi da note case editrici oppure interviste rilasciate su testate rilevanti come l'Espresso. Apro la discussione e attendo pareri da [@ Ale Sasso], [@ Frankiefurtmauro], [@ Formica rufa], [@ Ruthven] e chiunque altro sia interessato. Se non leggo nulla inizio a lavorarci oggi o comunque in questi giorni. Ciao a tutti.--Magister1980 (scrivimi) 11:40, 21 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Buongiorno, è vero alcune citazioni sono davvero molto lunghe, sul resto non posso esprimermi non conoscendo adeguatamente il soggetto. Se lo ritenete opportuno, apportate pure alla voce le modifiche che reputate necessarie.--AssassinsCreed (scrivimi) 12:52, 21 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
[@ Magister1980], alcune citazioni le avevo inserite io ma effettivamente in generale sono troppo lunghe e probabilmente scelte alla rinfusa, senza criterio. Hai già fatto un ottimo lavoro nella revisione della pagina Emiliano Brancaccio. Per me anche qui hai carta bianca, procedi pure.--Frankiefurtmauro (scrivimi) 14:36, 23 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Salve a tutti, come da accordi sono intervenuto sulla pagina riducendo il numero e la lunghezza delle citazioni. Inoltre ho aggiunto la voce "citazioni su Emiliano Brancaccio", dove ho inserito anche un paio di riferimenti "pop". Secondo me ci stanno ottimamente, anche perché l'economista in questione, volente o nolente, è stato pure una specie di fenomeno mediatico. Però sono aperto a qualsiasi parere. Ciao.Magister1980 (scrivimi)

Il lavoro apportato alla voce presenta una serie di problemi:
  • Quando il periodo o i periodi riportati non coincidono con quelli della fonte perché viene tagliata la parte iniziale, finale o una parte centrale, la cosa va sempre segnalata con un omissis. Ho provveduto a sistemare un pochino da questo punto di vista, ma invito Magister a ricontrollare la voce in merito a questa problematica;
  • La sezione Citazioni su Brancaccio deve contenere, per l'appunto, citazioni su Brancaccio non su sue idee, o teorie, o critiche. Mi spiego meglio, le sue idee e teorie possono essere menzionate nella citazione, ma l'argomento centrale della citazione deve essere sempre e comunque Brancaccio. Alcune citazioni dunque non sono adatte;
  • Le fonti delle Citazioni su... vanno nelle voci dei rispettivi autori delle citazioni e l'autore va indicato con un wikilink tra parentesi e non in corsivo.
Per ora mi viene in mente solo questo.--AssassinsCreed (scrivimi) 20:53, 23 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Ringrazio [@ AssassinsCreed] per le note e per l'aggiunta della citazione su Marchionne, molto opportuna. Seguendo le indicazioni ho: 1) inserito gli omissis dove c'erano, 2) ho inserito i wikilink e le citazioni in alcune pagine degli autori (quando le ho trovate). 3) ho eliminato un paio di citazioni che si rivolgevano alle tesi di Brancaccio ma non direttamente a lui, anche se secondo me forse ci stavano bene comunque. Ma va bene anche così, grazie. Se ora è ok possiamo rimuovere l'avviso? Ciao.Magister1980 (scrivimi)

Ci sono ancora dei problemi:
  • Le "Citazioni di..." possono andare in ordine alfabetico o cronologico. L'unico modo per conservare l'ordine dei capitoli del libro, è quello di creare una sezione apposita per il libro;
  • il libro L'austerità è di destra. E sta distruggendo l'Europa ha due autori, ma in che senso? Hanno scritto un tot di capitoli a testa o è stato scritto completamente a quattro mani?
  • Credo proprio le citazioni di Messori, Navaretti e Fassina non siano pertinenti, Brancaccio è solo nominato ma non costituisce il fulcro o l'oggetto della citazione;
  • Le voci dei vari autori delle "Citazioni su..." non ancora presenti su Wikiquote andrebbero create, se tali individui sono enciclopedici. Se non lo sono, sarebbe meglio cancellare le citazioni.
  • Le "Citazioni su..." vanno in ordine alfabetico o, in via del tutto eccezionale, in ordine cronologico.--AssassinsCreed (scrivimi) 23:12, 24 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Provo a dare una mano a [@ Magister1980], che ha già fatto tanto. Seguendo i suggerimenti di [@ AssassinsCreed] ho fatto alcuni interventi e aggiungo qualche considerazione: 1. Ho messo le citazioni in ordine cronologico: è vero che si tratta di un ordine meno frequente su wiki ma comunque si trova abbastanza spesso, e qui credo che sia utile per seguire lo sviluppo dei ragionamenti e dei dibattiti. 2. Secondo me le citazioni sono abbastanza limitate, non è necessario appesantirle con una sezione apposita dedicata al libro. 3. Il libro ce l'ho qui davanti a me, i due autori non hanno specificato da nessuna parte chi ha scritto cosa (a naso direi che il grosso l'ha fatto Brancaccio ma è solo una supposizione). 4. Per quello che leggo su wiki, le "citazioni su" non devono riferirsi per forza a una qualità intrinseca del soggetto della voce ma possono anche richiamare un suo parere o un risultato di una sua ricerca. Se seguiamo questa linea, tutte le citazioni presenti nella voce mi sembrano valide. Se proprio dobbiamo togliere una citazione, eliminerei Navaretti che mi sembra il riferimento più generico, oltretutto riferito sia a Brancaccio che a Passarella. 5. Non eliminerei le citazioni di soggetti che non abbiano già una voce su wiki. Per esempio, se si tratta di giornalisti, la loro rilevanza può dipendere dalla testata su cui scrivono e non solo dalla loro firma. E poi nulla toglie che in futuro si possano aggiungere le loro voci: per esempio la Lusenti non ha una voce su wikiquote ma ce l'ha già su Wikipedia. A me sembra che la voce a questo punto sia ok: personalmente suggerirei di togliere l'avviso, poi ovviamente qualche altra modifica si può sempre apportare dopo. Ciao.--Frankiefurtmauro (scrivimi) 01:24, 25 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Rispondo;
  1. Per ordine cronologico si intende quello per data (prima un'intervista del 2008, poi una del 2010, poi una del 2015);
  2. Qui su Wikiquote, per convenzione, quando le citazioni tratte da un'opera sono almeno tre, si crea la sezione apposita;
  3. Se il libro è stato scritto completamente a quattro mani andrebbe creata la pagina L'austerità è di destra o Marco Passarella e Emiliano Brancaccio (se i due hanno scritto più lavori insieme), le citazioni tratte dal libro non possono stare nella voce di Brancaccio;
  4. Come si può leggere qui una "citazione su..." deve dire effettivamente qualcosa di importante sull'oggetto della voce in cui è inserita, e non solo citarlo;
  5. Infatti per chi ha già una voce su wikipedia, la voce andrebbe creata anche su wikiquote. Le citazioni di autori non enciclopedici non dovrebbero essere inserite, indipendentemente dalla testata per cui scrivono.--AssassinsCreed (scrivimi) 15:14, 25 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
Le citazioni su Brancaccio di Messori e di Fassina sono realmente importanti: quella di Messori sottolinea lo scopo del contributo più noto di Brancaccio all'insegnamento della macroeconomia, quella di Fassina attribuisce a Brancaccio il merito di avere visto per primo alcuni problemi di sostenibilità dell'eurozona. Quindi quelle citazioni non vanno eliminate. Sul fatto che alcune citazioni di Brancaccio siano tratte dal libro firmato con Passarella, il problema sollevato esiste ma propongo di trovare un modo per tenerle in questa pagina. Comunque l'avviso di "non a norma" si dovrebbe eliminare.--Robbieutenghi (scrivimi) 19:20, 25 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
Non so il perché di quest'ossessione nel voler rimuovere l'avviso, la voce presenta ancora dei problemi. Ho cancellato la citazione di Navaretti e spostato le fonti nelle voci di Messori e Lusenti. Non insisterò oltre sulla pertinenza delle citazioni di Messori e Fassina, benché non sia ancora convinto. I problemi tuttora presenti sono:
  • Le citazioni tratte dal saggio L'austerità è di destra vanno in una voce apposita, il saggio ha due autori e non ha senso (non credo sia nemmeno legale) considerarne solo uno. Consiglio: Non si potrebbe magari inserire qualche citazione tratta dal saggio Anti-Blanchard, creando una sezione apposita nella voce e una sottosezione Citazioni su Anti-Blanchard, dove tra l'altro la citazione di Messori sarebbe davvero calzante?
  • D'Amato, Stefanini e Russo Spenna sono enciclopedici? Se non lo sono le loro citazioni vanno cancellate, non raccogliamo citazioni di gente non enciclopedica salvo rarissime eccezioni.--AssassinsCreed (scrivimi) 10:33, 26 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
[@ AssassinsCreed], in nome dell'etichetta sei pregato di non giudicare pareri altrui come "ossessioni". Altrimenti rischi a tua volta di suscitare giudizi sui tuoi interventi. Se lo scopo è costruire il consenso sarà bene lavorare in modo cooperativo. A questo scopo, restando nel merito:
1 l'ordine precedente era cronologico, basato sulle date di pubblicazione. E' un ordine ammesso in Wikipedia. Vedo che tu l'hai modificato, insistendo con l'ordine alfabetico. Va bene, lo accetto, ma da ora in poi ti pregherei di proporre le modifiche prima di effettuarle.
2 sulle citazioni a doppia firma non scherziamo, non c'è nessun problema legale: le citazioni possono tranquillamente essere attribuite a Brancaccio e la nota al libro dà conto del cofirmatario. Faccio notare che su wiki ci sono un sacco di casi del genere, dove non si pongono problemi. E poi, applicando tassativamente il tuo criterio si finirebbe per creare dei paradossi: per esempio, alla voce Karl Marx di wikiquote, saremmo costretti a eliminare le citazioni del Manifesto del partito comunista cofirmato anche da Engels. Non so se mi spiego...
3 ho notato che per errore avevi fatto saltare la nota a piè di pagina della citazione di Valentina Nappi. L'ho reinserita.
4 le citazioni di soggetti non enciclopedici su wiki esistono. Io consiglio di tenere almeno quelle di D'Amato e Russo Spena.
5 la voce è piccola e finora snella: insisto con l'idea che le sezioni apposite si possono evitare.
Se [@ Magister1980] non si è stancato, gli chiederei di aiutarci a fare sintesi, come ha fatto ottimamente nella voce di Wikipedia. Grazie a tutti. --Frankiefurtmauro (scrivimi) 12:25, 26 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
Forse il termine "ossessione" è improprio, ma non capisco perché continuare a ostinarsi nel voler rimuovere l'avviso prima di risolvere tutti i problemi della voce. Ricordo a tutti che siamo su Wikiquote e molte cose funzionano diversamente da Pedia, anche perché sono due progetti con un'impostazione molto diversa. La mia volontà è quella di cooperare: ho ceduto sulla pertinenza di alcune citazioni (sebbene sia fermamente convinto del contrario), ho contribuito a sistemare la voce creando le voci di Messori e Lusenti e spostando lì le fonti e ho dato un consiglio sul saggio Anti-Blanchard. Ciò che mi sta a cuore (e credo lo stesso valga per voi) è che la voce non presenti problemi di alcuna sorta.
  1. A quale ordine ti riferisci? A quello delle "Citazioni su..."? Il 99,9% delle volte utilizziamo l'ordine alfabetico per tale sezione, nei rimanenti casi l'ordine cronologico, ma va segnalato con l'apposito template.
  2. Quanto ai libri con più autori, ho esposto la questione al bar;
  3. La nota sulla Nappi è stata rimossa volontariamente, per voci e sezioni tematiche le fonti vanno solo nelle voci degli autori. (vedi qui)
  4. Nello stesso paragrafetto che ho linkato qui sopra si può leggere: «Le citazioni di autori di cui non si conosce l'identità o comunque non enciclopedici (al punto che una voce su di essi non sarebbe ammissibile, anche se tecnicamente possibile) dovrebbero generalmente essere omesse dalle voci (e sezioni) tematiche, a meno che non siano eccezionalmente significative per l'argomento della voce.» Per cui direi di cancellare tutte e tre le citazioni.
  5. Qui su Wikiquote, quando le citazioni tratte da un'opera sono più di tre creiamo la sezione apposita (e le indicazioni bibliografiche del libro vanno in bibliografia), si tratta di una nostra prassi.--AssassinsCreed (scrivimi) 13:08, 26 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Proposta di rimozione dell'avviso "voce da adeguare alle norme di wikiquote"[modifica]

Allora, provo a raccogliere tutte le vostre osservazioni ed effettuo queste modifiche:

1) Ho eliminato una voce tratta da "L'austerità è di destra", così sono soltanto tre e, come dice anche [@ AssassinsCreed], possiamo evitare di creare una sezione apposita. Leggendo sia su Wikipedia che su Wikiquote mi sono fatto anche io l'idea di [@ Frankiefurtmauro] e [@ Robbieutenghi] che la citazione di libri a doppia firma nella voce di uno degli autori non rappresenta un problema. Anche per me, quindi, le tre citazioni rimanenti possono restare.
2) Come richiesto da [@ AssassinsCreed], ho eliminato le citazioni di D'Amato e Stefanini. Per quanto riguarda la citazione di Russo Spena, la considero preziosa perché, oltre a esprimere un parere su Brancaccio, riporta anche un fatto riguardante il destino dello "standard retributivo europeo". Comunque, se proprio lo si ritiene indispensabile, elimino pure questa.
3) Ho aggiunto altre due citazioni: una di Giuliano Ferrara, il quale è sia su Wikipedia che su wikiquote; e una di Andrea Vianello, attuale direttore di Rai Tre, che ha già una voce su Wikipedia e che probabilmente ne avrà una su wikiquote.

Attendo vostro consenso per l'eliminazione dell'avviso di voce da "wikificare".--Magister1980 (scrivimi) 23:00, 26 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Secondo me le citazioni dei giornalisti si potevano tenere tutte. Comunque, se l'obiettivo è trovare il consenso per me va bene, accetto le modifiche e acconsento alla eliminazione dell'avviso. Grazie.--Frankiefurtmauro (scrivimi) 09:49, 27 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
Buongiorno. In realtà Wikiquote consiglia di creare una voce apposita e fin quando non si risolve tale questione l'avviso dovrebbe rimanere, le altre questioni riteniamole pure risolte... Teniamo pure la citazione di Russo Spena come eccezione, riteniamola pure "eccezionalmente significativa"...
Ci tengo a precisare che quello degli autori "non enciclopedici" non è un capriccio, è una delle regole più importanti e "vecchie" di Wikiquote e se non ci fosse una regola di questo tipo magari in alcune voci potremmo ritrovarci citazioni di Umberto Eco accanto a citazioni di blogger sedicenni. Ovviamente questa è un'esagerazione e non voglio assolutamente paragonare blogger sedicenni a giornalisti professionisti, ma un limite, un confine bisognerà pur tracciarlo e quello più sensato è l'enciclopedicità.--AssassinsCreed (scrivimi) 11:48, 27 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
a) Su wikiquote leggo pure che: "Se un libro ha un autore principale e uno o più autori sicuramente secondari, è preferibile collocarlo nella voce dell'autore principale". Tra Brancaccio e Passarella, per ragioni se non altro di curriculum e di notorietà nazionale e internazionale, l'autore principale è chiaramente Brancaccio. Poi magari la situazione potrà cambiare se su Passarella in futuro ci sarà un interesse enciclopedico, ma per adesso le cose stanno chiaramente così.
b) Leggo moltissimi pareri su wiki che giustamente consigliano di usare grande prudenza nel mettere gli avvisi e soprattutto nell'insistere a mantenerli anche dopo evidenti modifiche migliorative. Tra i tanti, [@ Spinoziano] per esempio ha scritto: "a mettere degli avvisi si corre il rischio che rimangano là per sempre, penalizzando il lettore". Del resto, faccio di nuovo notare che applicando in modo puntiglioso la regola che stiamo applicando qui, dovremmo per forza considerare "da wikificare" perfino la voce Karl Marx, visto che in essa ci sono citazioni dal "Manifesto" scritto con Engels. E questo non mi sembrerebbe sensato.
c) Comunque, se [@ AssassinsCreed] insiste nel considerare la questione di cui stiamo discutendo un motivo valido per mantenere ancora l'avviso di voce da "wikificare", io sono per una soluzione drastica: eliminare tutte le citazioni da L'Austerità è di destra. Lo dico molto a malincuore ma quell'avviso per me ormai è fuori luogo e quindi io sono per trovare il consenso e chiudere la questione. Saluti. --Frankiefurtmauro (scrivimi) 13:16, 27 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
a) Ho rimosso l'avviso, la regola si presta evidentemente a diverse interpretazioni, vale la pena discuterne prima al bar e giungere a una conclusione univoca, fino ad allora è giusto rimuovere l'avviso.
b) A quali pareri ti riferisci? Spinoziano stava parlando dell'implementazione di un nuovo template, non di un template già esistente, quindi ti pregherei di non citare a sproposito le parole di qualcun'altro. Il template "Da wikificare" è ampiamente utilizzato e molto spesso viene utilizzato per problemi alla sezione "Citazioni su..." simili a quelli che la voce presentava fino a poco tempo fa... e che presenterebbe ancora, ma si è deciso di chiudere un occhio sulla citazione di Russo Spena...
c) Credo non ci sia null'altro da aggiungere.
Ripropongo due consigli:
  • Creare una sezione apposita per le citazioni estratte da L'Austerità è di destra, visto che c'è lo zampino di un altro autore, quanto meno un distacco visivo rispetto alle altre citazioni di Brancaccio sarebbe auspicabile. Non capisco infatti questa avversione per la creazione di una sessione apposita (avversione che ha portato addirittura alla cancellazione di una citazione);
  • Inserire qualche citazione dal trattato Anti-Blanchard e creare una sezione apposita anche per questo.
Si tratta di semplice consigli e non insisterò ulteriormente.--AssassinsCreed (scrivimi) 02:37, 28 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Un compromesso: dato anche il consenso di [@ Frankiefurtmauro], ho mantenuto nella pagina una sola citazione da L'Austerità è di destra, poi si valuterà se costruire una voce apposita. Ringrazio molto [@ AssassinsCreed], [@ Frankiefurtmauro], [@ Robbieutenghi] per i contributi al miglioramento anche della pagina su Wikiquote e per il raggiungimento del consenso. Un saluto a tutti e buon week-end.--Magister1980 (scrivimi) 10:06, 28 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Cancellare le citazioni non è una soluzione. Si dovrà decidere se tenere tutte le citazioni qui o spostarle tutte in una voce apposita.--AssassinsCreed (scrivimi) 11:24, 28 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Concordo sul ripristino delle citazioni tratte da L'Austerità è di destra, lasciamole pure qui in attesa di una voce apposita dedicata al libro. L'essenziale è avere raggiunto il consenso sulla voce dell'autore. Saluti a tutti.--Magister1980 (scrivimi) 12:39, 29 nov 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Olivier Blanchard[modifica]

La citazione inserita nella sezione Citazioni su è due volte fuori standard. Il punto decisivo pero è che, imho, è del tutto non pertinente poiché E. Brancaccio è solo menzionato, il 99% del contenuto è tutt'altro. Penso che questa citazione vada rimossa. En passant: anche la citazione di Valentina Nappi sembra irreperibile nella fonte indicata. Gradirei un parere. Grazie. --Sun-crops (scrivimi) 15:13, 2 dic 2020 (CET) P. S. La citazione di Albero Bagnai è senza fonte. Giacomo Russo Spena è senza voce in wikipedia. Fonte video senza minutaggio per la Fornero. Fonte video di due ore e diciotto minuti senza minutaggio per Mario Monti. Senza minutaggio per Mario Prodi. --Sun-crops (scrivimi) 15:27, 2 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

Non è chiaro cosa Sun-crops intenda quando afferma che "Il 99% del contenuto è tutt'altro". La citazione è tratta dalla trascrizione di un dibattito tra questi due economisti, Blanchard e Brancaccio, appartenenti a due diverse scuole di pensiero economico. L'oggetto del dibattito è esattamente un confronto tra le loro rispettive posizioni. Che dunque il primo si dichiari "d'accordo al 100%" col secondo su una questione cruciale come la deflazione è un fatto a dir poco rilevante, per cui la citazione va preservata. Segnalo poi che i dibattiti con Blanchard e Prodi erano stati già pubblicati rispettivamente da Review of Political Economy e Micromega e da Micromega. Inoltre, i dibattiti con Blanchard, Prodi e anche Monti sono ora trascritti nel volume di Emiliano Brancaccio, "Non sarà un pranzo di gala", Meltemi 2020. In particolare, il dibattito con Prodi pp. 95-126, il dibattito con Blanchard pp. 127-158, il dibattito con Monti 159-184. Le citazioni riportate su Wiki sono conformi ai testi pubblicati da Review of Political Economy, Micromega, Meltemi. Quanto alla citazione della Nappi, credo risalga a un blog che l'attrice aveva su Micromega, in cui dedicò un paio di post proprio a Brancaccio. Ma in questo caso non ho controllato e per me si può anche eliminare. Il precedente commento non firmato è stato inserito da ‎ 79.56.150.116 (discussioni · contributi), in data 00:37, 17 dic 2020.

Tutto di estremo interesse. L'ora è tarda, mi limito quindi a chiedere cortesemente in corrispondenza di quale minuto del video di oltre un'ora è possibile ascoltare la citazione di Blanchard, visto che quella e non altra è la fonte indicata e testi scritti non mi sembra di vederne. Le sarei davvero grato se volesse precisarlo. Faccio presente, en passant, che la voce Olivier Blanchard non è stata creata, l'inserimento, quindi, a prescindere da ogni valutazione sulla pertinenza, è irregolare, se non nullo. Difatti, requisito per la validità degli inserimenti nelle voci tematiche e nelle sezioni Citazioni su, è il doppio inserimento della citazione prima nella voce dell'autore della stessa, e solo dopo aver fatto questo l'inserimento può essere ripetuto nelle voci tematiche e sezioni citazioni su con il solo nome dell'autore ed il wikilink. Diversamente l'inserimento, irregolare, è pressoché nullo. Ringrazio per la cortese attenzione. Confidente, resto in attesa del minutaggio. Ringrazio in anticipo. --Sun-crops (scrivimi) 01:59, 17 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]


1) Ho voluto accertarmi della cosa andando all'originale della registrazione in inglese del Professor Blanchard e confermo. Blanchard dichiara: "I agree 100% with Emiliano that deflation is not a positive solution". Minutaggio: 1.11.28. Qui il link alla registrazione con originale di Blanchard in Inglese. DEBATE BLANCHARD-BRANCACCIO (BLANCHARD IN ENGLISH): https://www.youtube.com/watch?v=SGxffq2Zb4M 2) Aggiungo che la citazione di Blanchard è anche riportata alla pagina 14 in questo paper a firma di entrambi gli economisti: Blanchard, O., Brancaccio, E. (2019). Crisis and Revolution in Economic Theory and Policy: a Debate. Review of Political Economy. Volume 31 (2), pages 271-287. ISSN: 0953-8259 (online 1465-3982). DOI: 10.1080/09538259.2019.1644730. Indirizzo: https://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/09538259.2019.1644730 3) Infine, tradotta in italiano ("io sono d’accordo al 100 per cento con Emiliano sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva"), la citazione è riportata anche in: Blanchard, O., Brancaccio, E., Crisi e rivoluzione della teoria e della politica economica: un dibattito. Pubblicato in: Micromega 2-2019, pag. 26 e anche in Brancaccio, E., Non sarà un pranzo di gala, (Meltemi editore, 2020), pag. 150. 4) Pertanto suggerisco a) di eliminare il link youtube attuale, in cui al posto della voce di Blanchard c'è una traduttrice; b) sostituirlo con il link che ho indicato sopra, che riporta la voce originale di Blanchard; c) eventualmente sostituire i link youtube o integrarli con le citazioni dei cartacei indicati sopra. 5) Detto questo, seguo il Prof. Brancaccio da tempo. Esistono già altri casi in cui la citazione di soggetti privi di pagina viene preservata, soprattutto laddove vengano forniti tutti i dettagli del riferimento, sia audio che biblio, come in questo caso. Ma penso pure che sarebbe utile creare una pagina su Blanchard che, non dimentichiamolo, è stato capo economista FMI. Infine, penso che la citazione di Valentina Nappi vada eliminata, tanto più se nessuno va a verificarla sul blog di Micromega, da dove sono sicuro che fu tratta (a me non sembra rilevante e quindi non lo faccio). Però ho apprezzato molto il lavoro su queste pagine fatto da [@Magister1980] e [@Frankiefurtmauro], rispetto moltissimo la loro competenza sul Prof. Brancaccio e in particolare sui suoi dibattiti con Blanchard, e quindi se sono ancora attivi e vogliono mantenere il vecchio link youtube e vogliono pure preservare la citazione di Nappi, per me va bene. Saluti cordiali Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.56.138.103 (discussioni · contributi), in data 07:44, 18 dic 2020‎.

Non entro per ora nei dettagli del messaggio. A monte di tutto, però, mi sembra di capire dal messaggio che qualcuno, un terzo utente, dovrà farsi carico di creare la voce Olivier Blanchard, giacché chi ha inserito la citazione, delle proprie energie intende fare – per restare in tema – economia. Saluti --Sun-crops (scrivimi) 17:24, 17 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

Non so se "in economia" oppure no, ma abbiamo almeno assodato il punto considerato "decisivo" da Sun-crops, e cioè che contrariamente a quanto da lui opinato, la citazione di Blanchard è "pertinente". Inoltre, abbiamo verificato che è perfettamente corretta e ora adeguatamente documentata. Quindi per me va preservata. Attendo il giudizio degli autori originari di queste ottime pagine, anche riguardo alla mia proposta di cancellare la citazione di Valentina Nappi, a mio avviso fuori luogo. Grazie. Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.56.142.250 (discussioni · contributi), in data 16:42, 17 dic 2020.

La prima persona del purale, noi, non trova riscontro alcuno nell'andamento di questa conversazione. Andrebbe piuttosto riesumato l'antico duale greco. Ma neppure questo sarebbe giusto giacché, per quanto riguarda l'altro attore di questo piccolo dramma , il waki Sun-crops, nulla risulta assodato. Neppure la fonte della citazione. 'O schiavuttiello che si volesse far carico della création Blanchard, che fonte deve inserire per questo molto molto significativo "sono d'accordo con Emiliano Brancaccio"? Non è ancora chiaro. L'unica cosa chiara è il suo vivo, urgente desiderio di cassare a tutti i costi da questa pagina la Signora Valentina Nappi. E perché? Una così avvenente fanciulla..., un po' di galanteria...; anche se, a sua volta, la Signora Nappi non ha detto proprio nulla di significativo, ma, mi pare, imvvho, nell'insignificanza, meno insignificante di Blanchard (in rapporto ad una citazione su, beninteso). Suggerisco, per la fondamentalissima questione delle fonti, la lettura di Aiuto:Fonti. Il waki saluta, --Sun-crops (scrivimi) 07:00, 18 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

La contestazione, a suo dire "decisiva", di Sun-crops, secondo cui l'affermazione dell'ex capo economista FMI Olivier Blanchard "sono d'accordo al 100% con Emiliano: la deflazione non è una soluzione positiva", riferita all'economista Emiliano Brancaccio, autore del testo "Anti-Blanchard Macroeconomics" (Edward Elgar 2018), e pronunciata durante un dibattito tra i due in Fondazione Feltrinelli a Milano il 19 dicembre 2018 (fonti riportate in alto: voce originale di Blanchard su youtube con relativo minutaggio; testo del dibattito a firma di entrambi pubblicato sulla Review of Political Economy; traduzioni in italiano pubblicate, tra l'altro, su Micromega cartaceo e altrove) sarebbe "non significativa", è semplicemente risibile. Chiunque abbia un minimo di dimestichezza sul concetto di "deflazione", sa bene che quell'affermazione è un momento centrale del dibattito di teoria e politica economica tra i due studiosi. Invito soprattutto gli autori originari della pagina a sciogliere questa controversia, evidentemente innescata da qualcuno che sembra intervenire su temi su cui evidentemente non ha la minima padronanza. Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.56.138.103 (discussioni · contributi), in data 07:44, 18 dic 2020.

Vuole essere così cortese da creare la voce Blanchard con l'arsenale di fonti di cui dispone? Visto che l'economista le sta tanto a cuore... Così parliamo di cose viste, oggettive, leggibili. E se non assodate, assodabili. Sto riassaporando la citazione su Emiliano Brancaccio: questa l'allure del testo 1) Io sono d’accordo al 100 per cento con Emiliano sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva (e questa è propriamente la profondissima citazione su Brancaccio). 2) Quindi (e qui segue un bel cluster di valutazioni economiche, fredde, oggettive, impersonali del Blanchard), io credo, (io credo, cioè Blanchard dice di credere, sta esponendo sue idee non su Brancaccio, ma sull'economia dell'Unione europea) la soluzione non è a livello nazionale, ma a livello europeo: la Germania deve accettare al suo interno più del 2 per cento di inflazione, in modo che gli altri possano sostanzialmente migliorare la loro competitività senza deflazione. Mi sembra (Mi sembra. Cioè a Blanchard sembra – e non gli sembra nulla che riguardi Brancaccio, gli sembra qualcosa che riguarda la Germania) che la Germania in questo momento si stia comportando in un modo che rende molto difficili gli aggiustamenti dell’eurozona (e questo è tutto Blanchard, puro Blanchard, cento per cento Blanchard che trae conseguenze politico-economiche da premesse convergenti, consonanti con quelle di Brancaccio)". Interessante probabilmente come citazione di Blanchard, inconsistente come citazione su Brancaccio. (Questa, della Signora Nappi: "Brancaccio è dunque un nazionalista.", pur essendo piuttosto sciapa, è perlomeno effettivamente una citazione su Brancaccio, quindi, come citazione su molto migliore.) Citazione di Blanchard, sì, su Brancaccio, no. Imvvvho. Per acquisirla definitivamente al progetto, però, bisogna creare la voce Olivier Blanchard. Quando si dice bisogna, significa che era obbligo di chi inserì la citazione di curare il doppio inserimento. Cosa che non fece, non fa, e, per ragioni di economia di forze – temo – non farà mai. Saluti --Sun-crops (scrivimi) 13:10, 18 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

Salve a tutti. Non ho curato la pagina quanto hanno fatto Magister1980 e Frankiefurtmauro ma qualcosa in passato scrissi anche io. Sulla pagina di Blanchard in effetti è strano che non sia stata creata ancora su wikitalia. Magari durante le vacanze se nessuno ci si mette posso tentare io. Comunque per me le frasi di Olivier Blanchard e di Valentina Nappi vanno entrambe preservate in tutti i casi. Quella di Nappi perché di costume. Quella di Blanchard perché è ovvia la sua pertinenza per Brancaccio e per il dibattito tra loro (Blanchard non passava per caso, era lì a confrontarsi solo con Brancaccio e da due punti di vista notoriamente diversi, e quindi che a un certo punto si sia dichiarato d'accordo al "100% con Emiliano" sulla deflazione è di grande rilevanza per la comunità degli economisti, ma questo è veramente scontato per chi sia avvezzo alla materia, non serve nemmeno precisarlo; per inciso, la spiegazione successiva di Blanchard sulla Germania che deflaziona anziché inflazionare rispondeva proprio al passaggio precedente di Brancaccio sullo standard retributivo europeo). Saluti e buone feste. Voltaire1981 (scrivimi)

Per favore, una, ma che sia una fonte solida ed autorevole di tutto questo. Ancora meglio se verificabile. Grazie. --Sun-crops (scrivimi) 14:26, 18 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]
La voce Olivier Blanchard è stata creata, spero che l'utente 79.56.138.103, sollevato dalla fatica maieutica di creare, vorrà inserire la citazione – che, a mio sindacabile parere su Brancaccio nulla dice, mentre sull'economia nell'Eurozona (l'Eurozona..., quanto è Kitsch questo termine, come tanti altri, questa chincaglieria linguistica di cui si è strafarciti) tutto dice – nella voce Blanchard con 1 (one) fonte autorevole e, se possibile, verificabile. Grazie. --Sun-crops (scrivimi) 15:32, 18 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

La citazione di Blanchard è corretta e la sua rilevanza e pertinenza sono ovvie. Ho inserito su questa pagina e su quella di Blanchard le fonti fornite dall'utente anonimo: sia youtube (per sentire la voce originale di Blanchard) sia Review of Political Economy. Quando avrò un tempo vedrò di intervenire anche su altre citazioni. Nappi fu inserita da Frankiefurtmauro che si occupò molto della pagina prima che intervenissi io e quindi la lascerei. Grazie a tutti. --Magister1980 (scrivimi)

Desolato di fare il killjoy, ma, come già scritto nell'oggetto di modifica nella voce Olivier Blanchard: Per la validità dell'inserimento di citazioni tradotte da utenti, l'inserimento del testo originale è il requisito fondamentale. L'inserimento in Blanchard sarebbe da annullare immediatamente, anche in ragione del fatto che la qualità dell'audio è pessima. Non si sente niente praticamente niente. Mi scuso per l'autocitazione, ma l'inserimento in Blanchard è sostanzialmente nullo, nullo. Mi spiace, ma le cose stanno così. Saluti. --Sun-crops (scrivimi) 13:25, 21 dic 2020 (CET) P. S. Se si vuole includere la fonte audio, bisogna anche inserire il testo originale, altrimenti questa fonte va eliminata. Quale delle fonti si vuole scegliere? Per una citazione che, a mio modesto e sindacabile avviso, come citazione su resta non pertinente. --Sun-crops (scrivimi) 13:30, 21 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]
Mi faccio lecito allegare questo link: [1] Faccio un breve confronto fra i testi: Io sono d’accordo al 100 per cento con Emiliano Brancaccio sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva (inserimento dell'utente) vs. Sono d'accordo al cento per cento con Emilano: la deflazione non è la soluzione (Fonte: Emiliano Brancaccio). E questa è solo una piccolissima parte del testo inserito dall'utente. Come sarà il resto? Qualche lieve problema emerge anche dal confronto con la citazione di Ferrara. Problemi sensibilmente più seri emergono dal confronto con la citazione di Monti. Mi sembrerebbe, salvo errore, di poter cautamente suggerire che forse c'è qualche problema con gran parte della sezione. Saluti. --Sun-crops (scrivimi) 13:48, 21 dic 2020 (CET) Problemi anche con il testo di Romano Prodi, se confrontato con la stessa fonte indicata dall'utente dall'utente che inserì la citazione [2], come potrà constatare chiunque ascolti dal minuto 14:46 circa. Questi sono i fatti, purtroppo. --Sun-crops (scrivimi) 14:12, 21 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]
Ancora una piccola cosa: per Giacomo Russo Spena oltre a mancare la voce in wikiquote, si porrebbe anche un problema di rilevanza enciclopedica. Per risolverlo, andrebbe creata prima una voce in wikipedia. Se per i wikipediani è e resta enciclopedico, lo è anche qui. Se no, no. --Sun-crops (scrivimi) 14:34, 21 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

Solo una profonda ignoranza in materia e del dibattito tra i due economisti in questione può fare dubitare della pertinenza della citazione in oggetto. L'audio non è dei migliori ma la citazione si distingue bene, ammesso che si abbia un minimo di dimestichezza con l'inglese. Peraltro, in una situazione normale troverei ridondante mettere anche l'audio visto che la citazione è riportata sulla Review of Political Economy e su Micromega. Ma in questo caso dico di lasciare anche l'audio, per evitare che qualche perditempo si metta a trollare. A Magister1980 dico: ti ringrazio per avermi contattato dopo tanto tempo, e grazie sempre per la tua estrema pazienza e per la gentilezza nei miei confronti; riguardo a Valentina Nappi, è vero che anni fa misi io la citazione ma per me puoi tranquillamente toglierla. --Frankiefurtmauro (scrivimi)

Ringrazio per i bei complimenti rivoltimi – e non sono i primi di questa pagina – e per la dimostrazione di urbano interloquire che sfoggia chi, lui beato, redivivo e ritrovato Giovanni Pico della Mirandola, si sente libero da ogni ignoranza. Complimenti, per il valido esempio offerto di urbanitas raggiunto da un homme de lettres. La fonte audio è in inglese, se è inserita come fonte-scudo contro i troller troll, o comunque sia come fonte, bisogna, si deve, in conformità con le vigenti norme di wikiquote, inserire il testo originale e questo, visto lo stato dell'audio può farlo o Superman o chi ha una corrispondente capacità uditiva. Chi vuole inserire questa fonte ha il dovere, anziché insultare e far perdere tempo, di inserire il testo originale, unaudibile e perciò indecifrabile anche per chi dell'inglese avesse una conoscenza pari a quella di Shakespeare. Constato che per inficiare la presunta fonte MicroMega, non basta neanche il link alla fonte Brancaccio, che evidenzia una palese diversità di testo. Bene, questa è veramente onniscienza e onnipotenza. Ancora complimenti. Posso chiedere, da lettore ignorante bisognoso di emendarsi, il titolo e l'autore dell'articolo di MicroMega in cui il testo è citato. Il testo, il testo, sillaba per sillaba, tel quel, corrispondente fino ai minimi segni di punteggiatura. La fonte del testo, non del contenuto, del testo, nella lezione in cui è stato inserito. Quale è la fonte (autore dell'articolo, titolo dell'articolo, eventuale indicazione del traduttore, della citazione inserita, nell'identica i-den-ti-ca formulazione con cui è stata inserita? Lo sto chiedendo da un pezzo, ma non riesco ad avere lumi. Glielo chiedo per favore: inserisca, se esiste, il testo originale di questa citazione, al resto ci penso io. Da un baratro di ignoranza, lo sguardo rivolto verso la Luce e la Zivilization, con timore e tremore, ringrazio). --Sun-crops (scrivimi) 19:26, 21 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]
Leggo in nota: "Blanchard, O., Brancaccio, E. (2019). Crisis and Revolution in Economic Theory and Policy: a Debate. Review of Political Economy. Volume 31 (2), pages 271-287." Domanda: una citazione di poche righe si trova in lingua italiana in un testo in inglese ed occupa la bellezza di 6 pagine? Sarà crassa ignoranza, ma qualcosa non torna. Si può avere cortesemente il testo originale inglese di questa citazione? L'utente non può assolutamente rispondere che non ha il testo originale, visto che cita una precisa fonte, cartacea. Se lo non inserisce, vuol dire che di questa fonte materialmente non dispone e non l'ha neppure visualizzata, e se ne deve quindi dedurre una ed una sola spiacevole e gravissima conseguenza. Ancora un punto importantissimo: finché il target di insulti ed attacchi sono io, posso, entro certi limiti, sorvolare. Se però il target è un altro utente, fosse anche il più squalificato e infinitato, non sarà possibile alcuna tolleranza verso questi tipi di condotta. Spero di essermi spiegato bene. --Sun-crops (scrivimi) 22:13, 21 dic 2020 (CET) Per le citazioni tradotte si richiede, oltre alla fonte inserita secondo gli standard di stile Aiuto:Fonti, questo: https://it.wikiquote.org/wiki/Aiuto:Guida_alla_lettura_di_Wikiquote#Traduzioni[3] --Sun-crops (scrivimi) 22:30, 21 dic 2020 (CET) Ancora un po' di pazienza. Leggo in nota: Micromega, 2-2019, pp.7-30. Non va affatto bene: una citazione di poche righe non può stare in 23 pagine di testo. In quale precisa pagina si trova la citazione nella precisa identica ed esatta versione inserita e non altre. In quale fonte si trova la citazione nella precisa identica ed esatta versione inserita e non altre, in quella cartacea italiana, nella cartacea inglese, nella fonte audio inglese. Dove? Serve 1 fonte. Una, univoca, valida, autorevole. Ed 1 numero preciso di pagina, uno non una ventina, perché la citazione è brevissima e non può occupare più pagine. --Sun-crops (scrivimi) 22:46, 21 dic 2020 (CET)Rispondi[rispondi]

Giacomo Russo Spena[modifica]

Domanda: ha rilevanza enciclopedica questo autore? Soluzione possibile: creazione della voce in wikipedia; finché l'autore è enciclopedico in wikipedia, lo è anche qui. Ma, appunto, questa voce va creata in wikipedia. Poi si regolarizza l'inserimento qui; a questo provvedo io. Prima, però, l'operazione va portata a termine in wikipedia. Almeno questo gli estimatori dell'economista potrebbero farlo. Grazie. --Sun-crops (scrivimi) 14:22, 16 gen 2021 (CET) P. S. Basterebbe anche un semplice stub in wikipedia. Certo, se fosse più di uno stub sarebbe meglio per molte buone ragioni, ma, per iniziare, anche una voce-abbozzo andrebbe bene per regolarizzare qui. --Sun-crops (scrivimi) 14:32, 16 gen 2021 (CET)Rispondi[rispondi]

Sebbene con pochissimo tempo a disposizione ho provato a dare un contributo a questa pagina inserendo numeri specifici di pagina e precisi minutaggi. Ma ho notato un livore nei commenti, sia in discussione che in cronologia, che mi fa desistere. Chi contribuisce a wikipedia dovrebbe avere un atteggiamento più rispettoso e cooperativo, soprattutto quando nel suo primo intervento ha rivelato inadeguatezza sul merito della pagina. Nessuno è obbligato a farsi piacere Brancaccio, ma quando si interviene su wiki mettendo in discussione la rilevanza del suo dibattito con l'ex capo economista del FMI e le citazioni di quest'ultimo che si dichiara d'accordo al 100% col primo pur partendo da approcci teorici diversi, allora cascano le braccia e crolla tutta la fiducia reciproca su cui dovrebbe basarsi la cooperazione su wiki. Forse qualcuno ha esagerato parlando di trollaggio, ma bisogna anche essere onesti e ammettere gli errori di partenza, altrimenti è inevitabile pensare alla malafede. Detto questo, so che ha tanti impegni ma spero nell'intervento di [@ Magister1980], in passato provvidenziale per dirimere e per continuare a portare avanti queste ottime pagine. Saluti e buon lavoro.--Voltaire1981

Servirebbe, per cortesia, il testo originale della citazione di Olivier Blanchard. Visto che si conosce con esattezza il numero di pagina, non si comprende il motivo per cui – nonostante le ripetute richieste – non si riesce, da più di un mese ormai, ad averlo. Servirebbe, inoltre, la creazione, in wikipedia, della voce Giacomo Russo Spena, così da poter essere messo in condizione di regolarizzare il relativo inserimento in wikiquote. Così come è stato fatto, e fatto in profondità, con lavoro di riesame e revisione di testi e fonti, per Valentina Nappi, Mario Monti, Elsa Fornero, e, non ultimo, Olivier Blanchard, autore per il quale si è provveduto a creare e arricchire di citazioni la voce. Tutto il resto è chiacchiera. Lo chiedo ancora una volta: per favore, il testo originale della citazione di Blanchard. Grazie. --Sun-crops (scrivimi) 10:09, 19 gen 2021 (CET) P. S. Ma dirimere poi, cosa? Cosa dovrebbe dirimere il Magister1980. Cosa? --Sun-crops (scrivimi) 10:19, 19 gen 2021 (CET)Rispondi[rispondi]
Tralascio la parola "chiacchiere", sinonimo di "sciocchezze" (e sappiamo bene di chi sia stata la prima "sciocchezza", qui). Comunque, qui la frase completa di Blanchard attinta dal testo originale: "Essentially, if your competitor has an inflation rate of two per cent, then your inflation rate needs to be zero per cent. For example, if we consider Germany as a competitor, and considering the German economy is marked by very low inflation, then we should have deflation in order to improve our competitiveness. However, I agree 100 per cent with Emiliano that deflation is not a positive solution. I think that the solution lies not on a national level but on a European one. Germany should accept more than two per cent inflation, so that others can substantially improve their competitiveness without deflation." (Olivier Blanchard, tratta dalle pag. 283-284 di Blanchard, O. & Brancaccio, E. (2019), Crisis and Revolution in Economic Theory and Policy: a Debate. Review of Political Economy. Volume 31 (2)). Detto questo, ci potrà anche stare come fenomeno di costume includere la pornostar che cita l'economista. Ma addirittura allungare la citazione di Valentina Nappi, mettendo perfino in premessa una spiegazione in quadra per chiarire meglio i concetti della signora..... Bisogna avere un minimo di senso della misura: la si riporti ai minimi termini iniziali o la si elimini, vista anche la disponibilità a cancellarla di chi l'aveva inserita in origine. --Voltaire1981
Si è più o meno regolarizzato l'inserimento in Blanchard, più o meno. Resta comunque questo pezzettino da aggiungere al testo originale: "Mi sembra che la Germania in questo momento si stia comportando in un modo che rende molto difficili gli aggiustamenti dell'eurozona." C'erà C'era un di più all'incipit, manca questo pezzettino. Se lei cortesemente potesse fornirmelo..., grazie. Per quanto mi riguarda la Sig.ra Valentina Nappi è, come chiunque altro, persona degna del massimo rispetto. Voglia, per favore, scrivermi questo pezzettino in inglese e lo inserisco. Mille volte grazie. --Sun-crops (scrivimi) 13:01, 19 gen 2021 (CET) P.S. Naturalmente, se lei vuole inserire anche il "di più" che oltrepassava in incipit il punto focale della citazione su, nessun problema, anzi... Per inserirlo però, c'è bisogno della traduzione. Resterebbe quel pezzettino finale necessario per far combaciare testo originale e traduzione. Ora il testo tradotto eccede l'originale. Bisogna pareggiare le due cose. --Sun-crops (scrivimi) 13:19, 19 gen 2021 (CET)Rispondi[rispondi]

Ma cosa c'entra il "rispetto": riguardo a Valentina Nappi, il problema non è certo il "rispetto" ma la "pertinenza". Espandere a quel punto la citazione di Nappi, arrivando addirittura a mettere delle quadre per spiegare anche il pregresso della citazione, è fuori luogo. Insisto: se non eliminare, almeno ridimensionare. Sulla citazione di Blanchard, credo di avere capito da dove origini il problema: 1) Dalla Review of Political Economy si legge "Essentially, if your competitor has an inflation rate of two per cent, then your inflation rate needs to be zero per cent. For example, if we consider Germany as a competitor, and considering the German economy is marked by very low inflation, then we should have deflation in order to improve our competitiveness. However, I agree 100 per cent with Emiliano that deflation is not a positive solution. I think that the solution lies not on a national level but on a European one. Germany should accept more than two per cent inflation, so that others can substantially improve their competitiveness without deflation." (Olivier Blanchard, tratta dalle pag. 283-284 di Blanchard, O. & Brancaccio, E. (2019), Crisis and Revolution in Economic Theory and Policy: a Debate. Review of Political Economy. Volume 31 (2)); 2) Invece da Micromega si legge: "Per esempio, se consideriamo la Germania come un concorrente, poiché l’economia tedesca segna un’inflazione molto bassa, per migliorare la nostra competitività rispetto ad essa noi dovremmo avere una deflazione. Ma io sono d’accordo al 100 per cento con Emiliano sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva. Quindi, io credo, la soluzione non è a livello nazionale, ma a livello europeo: la Germania deve accettare al suo interno più del 2 per cento di inflazione, in modo che gli altri possano sostanzialmente migliorare la loro competitività senza deflazione. ," (Olivier Blanchard, tratta dalla pag. 26 di Blanchard, O. & Brancaccio, E. (2019), Pensare un'altrnativa. Dialogo tra Olivier Blanchard e Emiliano Brancaccio, Micromega, n. 2). Mi sono preso la briga di andare a risentire pure l'audio, e in effetti Blanchard la frase finale sul comportamento della Germania la dice davvero. Si tratta quindi di capire perchè la frase finale sulla Germania sia presente in Micromega ma non sulla Review of Political Economy. Noto a questo proposito che il testo su Micromega viene presentato in questo modo: "Il testo che segue è la trascrizione del dibattito – moderato dal direttore di Altraeconomia Pietro Raitano – tra Emiliano Brancaccio e Olivier Blanchard svoltosi presso la Fondazione Feltrinelli, Milano, il 19 dicembre 2018, sotto il titolo «Pensare un’alternativa», parte del ciclo di incontri «There is (no) alternative. Altre economie per un’altra globalizzazione». Tutte le note sono redazionali.". Invece il testo sulla Review of Political Economy viene presentato in questo modo: "We thank Gary Mongiovi for helpful comments and the Giangiacomo Feltrinelli Foundation for permission to publish the transcript our debate". Il testo su Micromega esce nel marzo 2019 e pur essendo ovviamente autorizzata dai due sembra solo una trascrizione, mentre il testo su Review of Political Economy esce nel luglio 2019 ed è esplicitamente firmato dai due economisti. Devo quindi desumere che sia stato Blanchard a omettere il giudizio finale sulla Germania in questa pubblicazione successiva. Stando agli standard wiki, per quello che so si tratta solo di scegliere la fonte e poi è tutto regolare. Lascio ad altri decidere, per oggi ne ho abbastanza. --Voltaire1981

Quinidi, se ho ben capito nella fonte Crisis and Revolution in Economic Theory and Policy: a Debate. Review of Political Economy, manca il testo originale per "Mi sembra che la Germania in questo momento si stia comportando in un modo che rende molto difficili gli aggiustamenti dell’eurozona", non c'è neppure in italiano in Micromega, mentre c'è nella fonte audio, che, invito altri utenti a riascoltarla, non è percepibile. Ora, il lettore, il fruitore che vuole ritrovare quella citazione nel suo testo completo, quale fonte deve consultare? Gliene serve una, non un mosaico di fonti parziali. Non un patchwork. Il testo originale corrispondente alla traduzione dov'è? Se si vuole prescindere dal testo originale, il testo tradotto, se è una traduzione ufficiale, dov'è? E se la fonte è italiana e la traduzione è ufficiale, questa fonte (e, se indicato, il traduttore) quale è? La fonte inglese completa è l'audio? (non ascoltabile, non percettibile), si inserisca per favore il testo completo della fonte audio e chi ha un super-udito la verificherà. Ecco che i termini paraustiello: serie di ragionamenti contorti, artificiosi, giri e rigiri che non approdano a nulla, tarantella: serie di complicazioni tormentose quanto sostanzialmente inutili, perché evitabili se si procedesse nell'unica via retta: un testo-una fonte, cabalista: fornitura di balletti di numeri non riferibili con certezza a nulla e da centrare praticamente in via divinatoria, non scaturiscono da livore, sono la pura e semplice realtà. Realtà spiacevolmente attuale, perché, contrariamente a quello che pensavo, per Blanchard non si è risolto nulla. La citazione di Valentina Nappi: "[Emiliano Brancaccio non schierato né con Le Pen né con il globalismo] Perché ritiene che una posizione non globalista non sia incompatibile col riconoscimento del carattere progressivo della centralizzazione dei capitali. Ma in realtà, l'incompatibilità si dà. [...]
È infatti del tutto evidente che un governo non globalista costituirà sempre un freno al processo di assorbimento estero dei capitali nazionali, un freno anti-moderno alla riorganizzazione dei capitali su scala sovranazionale.
Brancaccio è dunque un nazionalista.", è totalmente pertinente. Se lei dissente apra una discussione al Bar. L'ampliamento e la NDR non solo sono procedimenti perfettamente legittimi ed incensurabili, ma si sono resi necessari a causa della totale inconsistenza della versione precedente: "Brancaccio è dunque un nazionalista", inserita dallo stesso utente che non si è opposto all'annullamento, anzi, forse conscio della vacuità del suo inserimento, dà disposizioni (con quale autorità?) per il suo annullamento. Nella versione da lui inserita la citazione non significava nulla, ora è diverso. E siccome tutto questo lungo e logorante parlare non approda a nulla di definitivo, cos'altro è se non un parlare a vuoto, quindi vacua chiacchiera? Non si è concluso nulla e, temo, non si concluderà nulla. Tutto havel havalim [4], questo è chiacchiera: havel havalim: fumo, vento, nulla, infinito vuoto. --Sun-crops (scrivimi) 15:27, 19 gen 2021 (CET) P.S. Resterebbe da regolarizzare Giacomo Russo Spena. --Sun-crops (scrivimi) 15:31, 19 gen 2021 (CET)Rispondi[rispondi]

La citazione completa di Blanchard, tratta da Micromega, è questa: "[...] Per quanto riguarda il deficit nelle partite correnti nell’area euro, è vero che in passato pensavo che diversi paesi del Sud – non l’Italia ma la Spagna, il Portogallo, la Grecia – avessero bisogno di cospicui investimenti e che quindi il deficit nelle partite correnti fosse una buona idea. Alla fine si è rivelata un’idea non così buona: non hanno investito molto e si sono trovati con un debito estero molto alto che hanno dovuto rimborsare. Ora hanno diminuito molto il loro deficit nelle partite correnti, ma in gran parte perché le importazioni sono basse. Per questo il conto corrente sembra migliore di alcuni anni fa. Ma come possono tornare in salute sul fronte esterno? Devono aumentare la competitività, che è una condizione necessaria ma non sufficiente. E hanno due modi per farlo: aumentare la produttività, ma non sappiamo come procedere in questo senso molto facilmente, o avere salari che crescono più lentamente rispetto ai loro concorrenti. Quindi, se il tuo concorrente ha un’inflazione al due per cento, è necessario che il tuo tasso di inflazione sia dello zero per cento. Per esempio, se consideriamo la Germania come un concorrente, poiché l’economia tedesca segna un’inflazione molto bassa, per migliorare la nostra competitività rispetto ad essa noi dovremmo avere una deflazione. Ma io sono d’accordo al 100 per cento con Emiliano sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva. Quindi, io credo, la soluzione non è a livello nazionale, ma a livello europeo: la Germania deve accettare al suo interno più del 2 per cento di inflazione, in modo che gli altri possano sostanzialmente migliorare la loro competitività senza deflazione. Mi sembra che la Germania in questo momento si stia comportando in un modo che rende molto difficili gli aggiustamenti dell’eurozona. (Olivier Blanchard, tratta dalla pag. 26 di Blanchard, O. & Brancaccio, E. (2019), Pensare un'alternativa. Dialogo tra Olivier Blanchard e Emiliano Brancaccio, Micromega, n. 2). Poi prosegue il giornalista: "Raitano: Raccogliamo qualche domanda dal pubblico. Prima domanda: Vi è un punto di incontro tra voi due che è la rilevanza della cattiva distribuzione dei redditi [...]". Quindi ha ragione Voltaire1981: la frase sulla Germania c'è nella versione di Micromega e manca in quella di Review of Political Economy, e penso che la sua interpretazione sia giusta: Blanchard stesso deve avere rimosso quella frase. Per me vale l'una come l'altra fonte, non ho preferenze tra le due. Su Valentina Nappi, la sua citazione l'ho messa io anni fa ma in effetti aggiungerci pure la parentesi quadra per spiegare meglio il suo pensiero crea un effetto alquanto comico. Più in generale, a Sun-crops consiglio di moderare i toni, considerato che il tenore di questa infinita discussione è stato causato da un suo iniziale e madornale errore di valutazione sulla pertinenza della citazione di Blanchard e poi da un suo atteggiamento ostile e lontanissimo dagli standard di cooperazione a cui si ispira wiki (al cui sviluppo non tutti possono dedicare ogni minuto della vita e nessuno si può permettere di criticare per questo). Per me, uno che commette un errore di merito di quella portata - ammesso che sia stato in buona fede - farebbe meglio a riconoscere la scarsa dimestichezza con l'argomento, disporsi in modo più civile verso gli interlocutori e cooperare esclusivamente sui miglioramenti di forma della pagina. --Frankiefurtmauro

Non prendo certo da lei lezioni di civiltà, posto poi che lei abbia i requisiti per impartire a chiunque lezioni. Per quanto mi riguarda la conversazione, con interlocutori di questa qualità, è esclusa. Non punto più con contributi e parole oneste su tavoli truccati. Parli con me e con tutti, tut-ti, con il dovuto rispetto; il rispetto dovuto sempre e in ogni circostanza da tutti a tutti. Quanto alla pertinenza della citazione su, su Brancaccio, non di Blanchard, questa resta tutta da valutare. Ed è diritto di chiunque esprimere opinioni, senza che per questo si debba essere insultati. Quanto alla mia cooperazione fattiva e non di chiacchiere su questa voce e le connesse Elsa Fornero, Mario Monti, Valentina Nappi e Romano Prodi, senza contare la creazione della voce Olivier Blanchard, i miei contributi, finalizzati a regolarizzare questa voce, cioè a riparare i danni commessi da altri, parlano da soli. Senza averne l'obbligo, mi sono fatto carico di oneri che spettava ad altri assolvere, altri che non hanno alzato un dito, se non per chiacchierare, ribaltare di continuo gli stessi argomenti e offendere ripetutamente. Con queste persone non ho più nulla da discutere. Un altro amministratore, di fronte a tante irregolarità, scorrettezze, mezze verità e offese ad personam (incluso il suo stesso messaggio che gronda di offese e provocazioni gravissime) avrebbe da tempo preso i dovuti provvedimenti. E avrebbe fatto benissimo. Scriva, scrivete tutto quello che vuole / volete; non si avrà più alcuna replica da parte mia. --Sun-crops (scrivimi) 18:05, 19 gen 2021 (CET)Rispondi[rispondi]

Quattro punti. 1) Ringrazio [@ Frankiefurtmauro] per avere riportato integralmente la frase di Blanchard. Sulla incomprensibile diatriba riguardante citazioni "su", l'affermazione di Blanchard "io sono al 100% d'accordo con Emiliano sul fatto che la deflazione non è una soluzione positiva" indica che in un celebre dibattito a due l'ex capo economista del FMI rivede le sue posizioni rispetto al caso della Grecia e riconosce validità alla storica posizione critica dell'economista Brancaccio (autore dell'Anti-Blanchard). Si tratta di un punto fondamentale a favore del paradigma scientifico di Brancaccio, e quindi rientra negli standard di wikiquote come "citazione su Emiliano Brancaccio", intesa come "citazioni che approfondiscono l'oggetto della voce" (Guida alla lettura di Wikiquote, paragrafo 1.3.1). Solo una definizione oltremodo restrittiva di "citazioni su", intese quali mere aggettivazioni sul soggetto, giustificherebbe l'esclusione della citazione in questione dalla categoria, ma se si adottasse un criterio simile si sarebbe costretti a rimuovere una quantità abnorme di citazioni da tutto il database di wikiquote, con danno severo per l'intero progetto. 2) Sulle modifiche (non concordate) alla citazione di Mario Monti su Emiliano Brancaccio, segnalo che esiste anche una versione scritta vidimata dallo stesso Monti: "Mi piace poi molto anche una considerazione che nel suo articolo fa il professor Brancaccio: una sintesi moderna keynesiana ha bisogno del pungolo del pericolo socialista, e oggi è molto difficile che una sintesi keynesiana possa venire alla luce. Io sono abbastanza d’accordo su questo punto. Secondo me, il suo peggio il sistema capitalistico l’ha dimostrato da quando è caduto il muro di Berlino. Ragionando in termini di antitrust, che mi sono abbastanza consueti, quando è rimasto senza un sistema credibile alternativo – come era a un certo stadio il sistema comunista – il sistema capitalista, “uncontested”, ha generato le cose peggiori, sia come deterioramento dei comportamenti, sia come soverchia attenzione alla finanza rispetto all’economia reale, sia come totale disattenzione per gli aspetti distributivi." (Mario Monti, pag. 163-164 di "Austerity, keynesismo, comunismo", dialogo tra Mario Monti ed Emiliano Brancaccio, in E. Brancaccio, "Non sarà un pranzo di gala", Meltemi, Milano, 2020). Il dialogo in questione è introdotto dalla seguente nota, che testimonia la revisione del testo da parte di Monti: "Interventi di Mario Monti e di Emiliano Brancaccio – riveduti dagli autori – al seminario di presentazione del libro di E. Brancaccio, G. Bracci, Il discorso del potere. Il premio Nobel per l’economia tra scienza, ideologia e politica (il Saggiatore, Milano 2019), tenutosi presso il Dipartimento di Economia dell’Università Roma Tre il 14 ottobre 2019. Gli altri partecipanti al seminario erano Roberto Ciccone e Giorgio La Malfa, con ulteriori interventi dal pubblico di Antonella Stirati, Paolo Trabucchi, Alfonso Gianni, Carlo Clericetti, Valeria Termini. Gli atti completi del seminario sono disponibili in formato audio e video su Radio Radicale.". La mia proposta è di eliminare la citazione tratta dall'audio e inserire questa tratta dallo scritto riveduto dall'autore della citazione, più chiara e lineare. 3) Su Valentina Nappi ho detto la mia ma fate voi, ci rinuncio. 4) Su chi in questa discussione abbia subito l'aggressione altrui stendo un velo: in questa controversia ho ricevuto talmente tante offese da chi in teoria dovrebbe contribuire ad aiutare il lavoro di persone meno avvezze allo strumento anziché provocarle e scoraggiarle, che non sto più nemmeno a contarle. Saluti. --Voltaire1981