Discussione:Gualberto Alvino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mi spiegate cosa c'è che non va? La bibliografia mi sembra perfetta, e le fonti sono ben citate. Grazie. Il precedente commento non firmato è stato inserito da 79.47.239.207 (discussioni · contributi).

Se sei l'utente Utente:Ikiw8 (loggati per piacere: è più facile comunicare) te l'ho già spiegato qui, al punto 2. Comunque, ripeto, la convenzione che abbiamo qui è che ogni citazione sia presente nella pagina dell'autore con tutti i riferimenti bibliografici del caso. ti faccio un esempio: nella pagina c'è una citazione di Giorgio Bàrberi Squarotti. tu dovresti creare la pagina di Giorgio Bàrberi Squarotti, inserire la citazione con tutte le fonti del caso, e poi nella pagina Gualberto Alvino eliminare le fonti della citazione che hai spostato.
Ciao, --Quaro75 19:40, 1 gen 2009 (CET)

Ma scusa, Quaro, Bàrberi Squarotti è uno dei maggiori critici contemporanei: se dovessi creare una pagina per lui citerei solo le sue opere in volume, non un risvolto copertina di poche righe che ha avuto la buona grazia di firmare. E così per gli altri. In altri termini, si tratta di recensioni o di prefazioni che nella bibliografia dei loro autori contano troppo poco per essere registrate in questa sede. Insomma: avevo compreso la spiegazione, ma stentavo a crederci. Se le cose stanno così, preferisco cancellare la sezione CITAZIONI SU... Che ne pensi? E, comunque, vi consiglio di cambiare questa regola, perché è contraria a tutte le norme bibliografiche e redazionali in uso. Ciao.--Ikiw8 10:56, 2 gen 2009 (CET)

e che problema c'è a creare una pagina con solo una citazione "minore"? Le pagine possono crescere nel tempo: tutte nascono da pochi contributi e pian piano si ingrandiscono: guarda la pagina di Umberto Eco quando è stata creata. Aveva una sola citazione: adesso è in vetrina. Fai come preferisci. --Quaro75 12:49, 2 gen 2009 (CET)