Dolores Redondo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dolores Redondo

Dolores Redondo (1969 – vivente), scrittrice spagnola.

Citazioni di Dolores Redondo[modifica]

  • Il successo non l’ho vissuto come un condizionamento, come una catena, piuttosto come un paio d’ali per volare più in alto e avere molti lettori, sapere che i lettori si aspettano da me di più è un’opportunità per migliorarmi e volare più lontano.[1]
  • La scrittura per me è sempre stata una dimensione di riposo, di evasione e di immaginazione. Dopo che ho terminato di scrivere il romanzo, penso ai lettori, anche se magari è troppo tardi…[1]
  • Per me il paesaggio è molto importante e la storia del territorio anche, con tutto ciò che lo riguarda: abitudini, aspetto geofisico, tradizioni… per questo possiamo effettivamente parlare di un paesaggio protagonista dei miei romanzi. Ci lavoro molto e credo sia importante sia così.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Dall'intervista di David Frati, Intervista a Dolores Redondo, Mangialibri.com, 1 gennaio 2017.

Offerta alla tormenta[modifica]

Incipit[modifica]

Sopra il cassettone, una lampada illuminava la stanza con una calda luce rosata che assumeva nuove sfumature di colore filtrando tra le esili fatine disegnate sul paralume. Dall'alto degli scaffali, una collezione intera di animali di peluche fissava con gli occhietti luccicanti l’intruso che osservava in silenzio l’espressione serena della bimba addormentata. Ascoltò attento il brusio del televisore acceso nella stanza accanto e il respiro pesante della donna che sonnecchiava sul divano, illuminata dalla fredda luce dello schermo. Si guardò attorno studiando ogni dettaglio, quasi ipnotizzato, come se in quel modo potesse afferrare e conservare per sempre quell'istante trasformandolo in un tesoro di cui godere in eterno. Con un misto di voracità e distacco incise nella mente il delicato arabesco della carta da parati, le foto incorniciate e la borsa da viaggio con i pannolini e il cambio della piccola, e posò lo sguardo sulla culla. Una sensazione simile all'ebbrezza gli invase il corpo e la nausea gli strinse la bocca dello stomaco. 

Bibliografia[modifica]

  • Dolores Redondo, Offerta alla tormenta, traduzione di Claudia Marseguerra, Salani Editore, Milano, 2019. ISBN 978-88-6918-130-6.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]