Dunga

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dunga, 2006

Carlos Caetano Bledorn Verri, meglio noto come Dunga (1963 – vivente), allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano.

Citazioni di Dunga[modifica]

  • Neymar è un leader, un punto di riferimento per il calcio brasiliano e internazionale. Oltre alla grande tecnica ha un carisma fuori dalla norma, ha una gran voglia di vincere e gli piace competere.[1]
Dall'intervista di Filippo Cornacchia, «Che affare! Uno da tenere stretto...», Tuttosport, 5 luglio 2012, p. 5
  • Se devo andare in guerra, è Lucio il primo giocatore che porto con me. (citato dall'autore dell'intervista)
  • [Di Lúcio non dimenticherò] Il discorso che fece alla squadra durante la Confederations Cup. Era l'inizio ed eravamo attaccati da più parti. Guardando in faccia i compagni uno per uno disse: "Per vincere si fa così, seguitemi". E aveva ragione perché poi abbiamo trionfato in quel torneo.
  • [Andrea Pirlo] È un giocatore fantastico e come tutti i campioni si esalta quando la posta in palio si alza. L'ho sempre detto che lo avrei voluto nel mio Brasile.
  • Uno come Del Piero da noi infiammerebbe gli stadi e sarebbe un esempio per tanti giovani.

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]