Lucimar Ferreira da Silva

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lúcio

Lucimar Ferreira da Silva, noto come Lúcio (1978 – vivente), calciatore brasiliano.

Citazioni di Lúcio[modifica]

  • Dico a tutti gli interisti che mi seguono che spero capiscano la mia scelta. Ho dovuto lasciare l'Inter per problemi interni. La vita però deve continuare, questa è la vita di un calciatore. Sono comunque orgoglioso di aver fatto parte di una squadra che ha riportato la Champions all'Inter dopo 49 anni, ora sarò alla Juve come ho indossato per tre anni la maglia nerazzurra. Sono contento della nuova fase della mia vita.[1]
  • A Milano ho lasciato il cuore. In futuro sogno di fare l'allenatore in quella città.[2]

Lucio: "Solo alla Juventus ho capito quanto è grande la rivalità con l'Inter"

Intervista di Giulia Zonca, La Stampa, 25 agosto 2012

  • ["Cosa ha imparato fino a qui della Juve?"] Che l'Inter è la più grande rivale e non me lo aspettavo. Dall'altra parte non mi pareva. Credevo che la partita più calda fosse Milan Inter. Non avevo proprio idea, ma dopo un giorno qui mi è stato chiaro.
  • ["Quando era interista prima dei confronti con la Juve non c'era un'aria diversa?"] Giuro di no. Si sentiva la stessa tensione che avverti prima di un incontro importante. Prima della Roma era uguale.
  • ["Quanti scudetti ha vinto la Juve?"] Io sono un professionista e oggi ho la maglia della Juve quindi sto con i bianconeri.
  • ["Cosa importerebbe dalla Germania?"] L'organizzazione e un po' della loro mentalità che forse non è proprio come vi aspettate. Sono stati bravi a inventare intrattenimento e agevolazioni per portare più gente a vedere le partite. In Italia è una cosa che mi è mancata. Adesso però sono curioso di vivere l'atmosfera dello Juventus Stadium che è sempre tutto esaurito.

Citazioni su Lúcio[modifica]

  • Lucio è stato un nostro compagno e sarà sempre nei nostri ricordi per quello che abbiamo fatto insieme. Per questo ha il nostro affetto. Ma lo conosco, le parole che ha detto non sono uscite dal suo profondo e so che non le pensa. Se ha voluto farsi subito amici i tifosi bianconeri? Questo non ci interessa, noi l'abbiamo conosciuto bene in tre anni e si prenderà le responsabilità di quello che ha detto perché non credo che nessuno l'abbia obbligato. (Iván Córdoba)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]