Dynasty (settima stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Dynasty.

Dynasty, settima stagione.

Episodio 1, La vittoria[modifica]

Frasi[modifica]

  • È così noiosa che nemmeno un pesce vorrebbe farcisi incartare. (Alexis) [riferendosi alla prima pagina del quotidiano che ha appena rilevato]
  • Non do cibo e ricetto ai traditori. (Alexis)
  • Non ti scalmanare perché so esattamente quello che faccio. C'è una sola persona su cui posso contare, e sono io. È una lezione che ho imparato da anni, a caro prezzo. (Alexis)
  • Tutte le donne che amo... Ogni vita che sfioro io, la distruggo... Anniento. (Adam)

Dialoghi[modifica]

  • Alexis [legge una lista di oggetti che Krystle e Blake vogliono indietro]: Porcellane, argenteria, due olii nella galleria ovest... [sarcastica] Oh sì, quelle orrende croste che hai comprato tu.
    Krystle [sarcastica]: Esatto. Il Monet e il Turner. Un po' carucce per delle croste.

Episodio 2, La resa dei conti[modifica]

Frasi[modifica]

  • Ah a proposito... Adoro quel completo dalla prima volta che l'ho visto. È incredibile che sia durato così tante stagioni. (Alexis) [a Krystle, in riferimento al suo outfit]
  • Sono tua madre, Steven. La mia porta sarà sempre aperta per te. Potrai tornare da me quando vorrai. Quello che non sopporto è vederti diventare un fallito. (Alexis) [a Steven, dopo che questi ha deciso di lavorare per Blake e non per lei]

Dialoghi[modifica]

  • Amanda: Non credi di aver commesso uno sbaglio tu tradendo tuo padre? Dopo che ha voluto perdonarti tutte le meschinità che gli hai fatto?
    Adam: Adesso ti dirò una cosa, Amanda, e tienila bene a mente. Sei qui da poco e non ti sei ancora resa conto che alla piccina di papà è concesso tutto. Ma i suoi figli maschi sono amati se si inchinano a ogni suo comando e se sono d'accordo con ogni parola che lui dice.

Episodio 3, Focus[modifica]

  • Dex: Lo scioglimento della nostra società è la tua piccola vendetta contro di me, vero? Vendetta... Una parola che ti è molto famigliare.
    Alexis: Oh sì, mi è capitato di pronunciarla, solo incidentalmente.
  • Alexis: E in quanto a me, io sono immune dai dispiaceri personali.
    Dex: E la tua felicità personale? Tu non sei una donna felice, Alexis. Adesso credi di avere tutto ciò che desideravi, ma non è vero. Ti mancano due cose. Una è l'amore.
    Alexis: Hmmm... Parola alquanto abusata.
    Dex: L'altra è il sesso. Una volta non potevi farne a meno. Era quello che ci univa, strettamente. Hai dimenticato?
    Alexis [spazientita]: Ah! sono un'infinità le cose che ho dimenticato di noi due! E, mi dispiace deluderti, Dex, ma... non è stato difficile!
    Dex: Guardami negli occhi e ripetilo! Che ti prende, Alexis, hai paura di guardarmi in faccia? [Dex la bacia con passione, ricambiato]
  • Blake: Nel frattempo, questo è per te [porge ad Alexis un assegno]. Va bene così? 50 milioni di dollari.
    Alexis: Così hai pagato il tuo debito...
    Blake: Oh no no no. Non ancora. Devo ripagarti per avermi preso questa casa, per il male che hai fatto a mia moglie e per avere infangato il mio nome. Vedi, Alexis... Sto tenendo un conto preciso. E, credimi, non avrò pace finché non ti avrò ripagato fino all'ultimo.

Episodio 17, Un compleanno fatale[modifica]

  • Tutto si riduce a una cosa, sia che tu sia uomo o donna: se hai perso la partita con l'amore, hai perso con tutto. (Dex)
  • Nessuno riesce a chiarirsi la vita con un'ora di conversazione. (Dominique)
  • Bene! [a Dex] Ho sempre saputo dove tieni la tua coscienza! Dominique... Da bella del saloon a guardiana dei pozzi! Questo è veramente troppo! (Alexis) [quando trova Dex e Dominique amichevolmente abbracciati nella roulotte dove lavora Dex]

Episodio 18, Diagnosi senza speranza[modifica]

  • A questo punto tu dovresti usare la "psicologia del contrario": dimmi che non posso fare una cosa e sarò la prima a farla. (Alexis)

Episodio 21, The Garage[modifica]

Frasi[modifica]

  • Non c'è niente di libero al mondo. Ogni cosa ha il suo prezzo. (Alexis)

Dialoghi[modifica]

  • Alexis: Vincere non mi basta più ormai. Ci deve essere un equilibrio nella vita tra quello che prendi e quello che dai in cambio.
    Dirk Maurier: Falla finita, Alexis. Per noi fare soldi è come fare l'amore. Non è il risultato che è importante, ma come lo ottieni. La sfida. La vittoria.

Altri progetti[modifica]