Ecco l'impero dei sensi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ecco l'impero dei sensi

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

愛のコリーダ
Ai no korīda

Lingua originale giapponese
Paese Francia, Giappone
Anno 1976
Genere erotico, drammatico
Regia Nagisa Ōshima
Sceneggiatura Nagisa Ōshima
Produttore Anatole Dauman
Interpreti e personaggi

Ecco l'impero dei sensi, film franco-giapponese del 1976, regia di Nagisa Ōshima.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Molti saggi ci insegnano che il piacere aumenta con l'esperienza. (Geisha)
  • Dopo tagliato, io lo metterò dentro il mio sesso, e sarà per sempre mio. (Sada)

Explicit[modifica]

Sada vagabondò per quattro giorni nelle strade di Tokyo tenendo dentro di sé ciò che aveva tagliato. Quelli che l'arrestarono furono sorpresi di vederla raggiante di felicità. Questa storia sconvolse il Giappone, e la compassione provata per lei le valse una strana popolarità. Tutto ciò accadde nel 1936. (Narratore)

Citazioni su Ecco l'impero dei sensi[modifica]

  • Influenzato da un Bataille riletto attraverso le componenti più sadomasochistiche della cultura giapponese, il film rifiuta polemicamente la realtà storica per rinchiudersi in una «minuziosa, insostenibile, affascinante descrizione dei suoi rituali di possesso sessuale» [P. Mayersberg], nuova e ulteriore rappresentazione dell'alienazione sociale da parte del più immoralista e visionario dei registi nipponici. (Il Mereghetti)

Altri progetti[modifica]