Edgardo Sogno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Edgardo Sogno

Edgardo Sogno (1915 – 2000), diplomatico, scrittore, politico, partigiano, militare e agente segreto italiano.

  • Grazie dissi. Questi posti li conosco molto bene e a Camandona ho delle armi. A te serve di più. Poi mi avviai sulla mulattiera a passo svelto. In meno di due ore potevo essere a casa.[1]

Citazioni su Edgardo Sogno[modifica]

  • Alla guerra partigiana organizzata preferiva la libera lotta contro i tedeschi; non contro i fascisti, contro i tedeschi. (Ferruccio Parri)
  • Avvalendosi del suo prestigio, della sua autorità di ex-capo partigiano, Sogno prendeva contatti e creava consensi attorno ad un progetto di svolta istituzionale. Ma non fece mai un piano che prevedesse l'uso della forza. (Gianadelio Maletti)
  • Un carattere mobile, labile, inquieto, influenzabile. Molto influenzato dalla propria origine aristocratica, dall'ambiente in cui viveva e aveva, quale alfiere della causa monarchica, grande seguito. (Ferruccio Parri)

Note[modifica]

  1. Da Guerra senza Bandiera, Il Mulino, Bologna, 1995, p. 124.

Altri progetti[modifica]