Edoardo Pesce

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Edoardo Pesce

Edoardo Pesce (1979 – vivente), attore italiano.

Citazioni di Edoardo Pesce[modifica]

  • Dico la verità: non pensavo di voler far l’attore come quelli che, magari, sono ossessionati dall’obiettivo, dal gol da raggiungere a qualsiasi costo, come se dovessero diventare, che so, medici o avvocati. Non l’ho mai affrontato in questa maniera, mai. Insomma: il sogno di volere diventare, un giorno, un interprete, sì può chiamare lavoro? Non lo so, secoli fa gli attori venivano seppelliti fuori le mura romane, non erano visti bene. In fondo siamo creature strane. È una forma artistica, sicuramente, ma anche molto artigianale. Gli artisti usano la materia: pasta, creta, colori, gesso. Noi usiamo il corpo e la voce[1]
  • [Sul personaggio interpretato in Dogman] Il mio personaggio è odioso, eppure l'ho amato e per interpretarlo ho dovuto fare le due cose che odio di più: palestra e dieta![2]
  • Roma, Roma. Roma è sempre la stessa, nonostante tutto. Rimarrà per sempre, pure quando ce ne saremo andati. Oggi, cinematograficamente, c’è una nuova leva di attori, registi, autori. Ragazzi giovani e talentuosi.[1]

Note[modifica]

  1. a b Citato da Damiano Panattoni, Edoardo Pesce: «Da Romanzo Criminale a Dogman, la mia carriera da attore artigiano», HotCorn.com, 28 Marzo 2019.
  2. Dall'intervista di Paolo Fiorelli, Cannes 71: Edoardo Pesce in "Dogman" è un ex pugile odioso "Ma l’ho amato lo stesso", Sorrisi.com, 17 maggio 2018.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]