Edwin Hubble

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il telescopio che prende il nome da Edwin Hubble

Edwin Powell Hubble (1889 – 1953), astronomo e astrofisico statunitense.

  • Ci stiamo inoltrando nello spazio, sempre più lontano, fino a che, con la nebulosa più fioca che si possa rilevare... giungeremo alla frontiera dell'Universo conosciuto.[1]
  • Dotato dei suoi cinque sensi, l'uomo esplora l'universo circostante e chiama Scienza questa avventura.
Equipped with his five senses, man explores the universe around him and calls the adventure Science.[2]

Citazioni su Edwin Hubble[modifica]

  • Malgrado la sua scoperta epocale, la riconoscenza non proprio travolgente rivolta alla Leavitt da Hubble è un esempio del continuo rifiuto e mancato riconoscimento professionale e pubblico di cui lei soffre. (Pangratios Papacosta[3])
  • Personalità complessa, con un carattere altero che lo rendeva inviso a molti suoi colleghi, Hubble fu, con Einstein, lo scienziato più popolare e celebrato della prima metà del secolo scorso. Un vero personaggio, coccolato dai media, richiesto come una star per lezioni e conferenze divulgative da prestigiose Istituzioni, alle quali non di rado si negava. Insomma, non il massimo quanto a simpatia e amabilità. (Corrado Lamberti)

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 240. ISBN 9788858015001
  2. Da The Exploration of Space, "Harper's Magazine", maggio 1929, 158: 732.
  3. Hubble’s underwhelming acknowledgment of Henrietta Leavitt is an example of the ongoing denial and lack of the professional and public recognition that Henrietta Leavitt suffers from, despite her landmark discovery. In Nobel Prize for a 'Computer' named Henrietta Leavitt (1868–1921), AAS Committee on the Status of Women, 2005.

Altri progetti[modifica]