Emma Gramatica

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Emma Gramatica

Emma Gramatica, nata Aida Laura Argia (1874 – 1965), attrice italiana.

Citazioni su Emma Gramatica[modifica]

  • Emma Gramatica recita ora a Roma, al Valle, e vi ottiene dei successi clamorosi. La sua è una stagione trionfale. II pubblico affolla ogni sera il teatro, e la critica esalta l'attrice, alla quale ha dato il titolo di «grande». Emma Gramatica è una grande attrice, sissignori. Ho preceduti i miei maestri – queste mie Cronache ne fanno fede – nell'esaltare quell'artista squisitissima, e non posso che compiacermi di trovarmi oggi in sì eletta compagnia. (Marco Praga)
  • Né ci dilungheremo a discorrere delle due nuove commedie che quella infaticabile attrice che è Emma Gramatica (Self-help potrebbe, veramente, essere il motto di questa prodigiosa auto-didatta, che si è formata da sé una profonda coltura; che da sé ha appreso tre lingue straniere; che legge cento commedie per trovarne quattro che la seducano e che le piaccia di portar su la scena; che traduce dal francese e dall'inglese, o ritraduce per ridurle ad una lezione migliore, le opere che deve rappresentare; che recita e prova e dirige e ammaestra, e vive sul palco scenico dodici delle sue ventiquattr'ore...) Dicevo?..., Ah, che non ci dilungheremo a discorrere delle due ultime «novità» ch'ella ha offerto in questi ultimi giorni al pubblico sempre affollato del Manzoni, un pubblico fidente e devoto, conscio ormai della grandezza di questa attrice, ammirato soprattutto della nobiltà della sua arte. (Marco Praga)
  • «Venez, mademoiselle, venez», disse Anatole France a Emma Gramatica che, poco più che ventenne, si trovò un giorno a viaggiare con lui in automobile a Palermo, e aveva paura di essere troppo ingombrante sul sedile. «Vous êtes comme les anges, qui n'ont pas de derrière!».
    Qualcosa come mezzo secolo dev'esser trascorso da allora, ed Emma somiglia un po' meno a un angelo, ma grassa non la si può dire nemmeno adesso. La vita che mena, d'altronde, non lo consentirebbe di diventare. Alla sua età, ha girato per tre anni consecutivi, tutti i teatri dell'America del Sud, volando da Buenos Aires a Santiago, da Santiago a Lima, da Lima a Caracas, e recitando una sera in italiano e la sera dopo in spagnolo, lingua che, sino al momento di partire, ignorava totalmente. Ora è tornata per girare un film con Vittorio De Sica, e sono fatiche a cui molti giovani non resistono. (Indro Montanelli)

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]