Enrico Cialdini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Enrico Cialdini

Enrico Cialdini (1811 – 1892), generale e politico italiano.

Citazioni di Enrico Cialdini[modifica]

  • Di Pontelandolfo e Casalduni non rimanga pietra su pietra.[1]
  • [Sull'Italia meridionale nell'ottobre 1860] Ma, amico mio, che paesi son mai questi, il Molise e la Terra di Lavoro! Che barbarie! Altro che Italia! Questa e' Africa: i beduini a riscontro di questi caffoni, sono fior di virtù civile.[2]

Citazioni su Enrico Cialdini[modifica]

  • I Proclami di Cialdini e degli altri Capi sono degni di Tamerlano, di Gengiskhan, o piuttosto di Attila. (Giovanni Nicotera)

Note[modifica]

  1. Citato in Giovanni De Matteo, Brigantaggio e Risorgimento: legittimisti e briganti tra Borbone e i Savoia, Guida Editore, Napoli, 2000, p. 210.
  2. Citato in Giovanni Belardelli, Italia e nel 1860 il Sud divenne Africa, Corriere della Sera, 9 aprile 1998, p. 31.

Altri progetti[modifica]