Piante infestanti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Erbe infestanti)
Jump to navigation Jump to search
Diserbo del marciapiede (G.H. Boughton, 1882)

Citazioni sulle piante infestanti.

  • Chi, vedendo in un campo mal coltivato, un'erbaccia, per esempio un bel lapazio, volesse proprio sapere se sia venuto da un seme maturato nel campo stesso, o portatovi dal vento, o lasciatovi cader da un uccello, per quanto ci pensasse, non ne verrebbe mai ad una conclusione. (Alessandro Manzoni, I promessi sposi)
  • Di malerba non si fa buon fieno. (proverbio italiano)
  • L'erbaccia è una pianta di cui non sono state ancora scoperte le virtù. (Ralph Waldo Emerson)
  • L'odio, la violenza, una volta innescati, vanno comunque avanti, si propagano sottoterra, lontano dagli sguardi, come le radici di certe piante infestanti. (Susanna Tamaro)
  • La malerba cresce presto. (proverbio italiano)
  • Le erbacce si erano propagate dalla strada su per il basso fianco della collina, dilagando sulla casa, avvolgendo le rovine con fiori di campo e viticci, smussando col verde le ferite della distruzione. (Gardner Dozois)
  • Per gli studenti zen l'erbaccia è un tesoro. (Ralph Waldo Emerson)
  • Poison Ivy, sei mia. Tutta mia. Sei come un'erbaccia arrivata nel cortile di qualcun altro. Un'erbaccia da estirpare alle radici. (Batman: Il lungo Halloween)
  • Ricordati una cosa, Purslane.[1] L'erbaccia è solo erbaccia, anche se fa fiori splendidi. (Una canzone per Bobby Long)

Note[modifica]

  1. Il nome Purslane in inglese fa riferimento a un tipo di pianta, alle Portulacaceae e in particolar modo alla Portulaca oleracea, anche nota in italiano come porcellana comune.

Altri progetti[modifica]