Escape Plan - Fuga dall'inferno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Escape Plan - Fuga dall'inferno

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Escape Plan

Lingua originale Inglese, tedesco
Paese USA
Anno 2013
Genere thriller d'azione, carcerario
Regia Mikael Håfström
Soggetto Miles Chapman
Sceneggiatura Miles Chapman, Jason Keller
Produttore Mark Canton, Robbie Brenner, Randall Emmett
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Escape Plan – Fuga dall'inferno, film statunitensi del 2013 con Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger, regia di Mikael Håfström.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Allora, partiamo dal principio. Per fuggire, servono tre cose: conoscere la struttura, capire le abitudini e avere un aiuto all'interno e all'esterno. Se conosci la posizione, scopri qual è la via di fuga. (Ray Breslin)
  • È peggio che cercare un fantasma. È sparito. (Hush)
  • Morirete tutti come cani. (Javed)
  • Inizia a pagare se non vuoi essere ucciso. Fatti qualche amico, ne avrai bisogno. (Javed)
  • Si danno le botte come a scuola. (Willard Hobbes)
  • Chiama quella puttana della CIA. (Hush)
  • Rovinare la vita di un uomo è semplice: basta prendergli il cuore e gli hai preso tutto... ogni cosa. (Ray Breslin) [a Rottmayer]
  • Piano B, bisogna sempre avere un piano B. (Ray Breslin) [a Rottmayer]
  • I medici sono uomini che prescrivono farmaci di cui sanno ben poco per curare malattie di cui sanno ancora meno di uomini di cui non sanno nulla del tutto. (Dott. Kyrie) [a Ray Breslin]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ray Breslin: Il mio codice di evacuazione è 310275.
    Willard Hobbes: Codice di evacuazione?
    Ray Breslin: Si, codice di evacuazione.
    Willard Hobbes: Vuol dire che con quel numero lei può "volare fuori" come un uccellino? No. Non credo proprio. Lei è qui adesso. E appartiene a me. La procedura d'ingresso è finita.
  • [Emil gli tira un pugno]
    Ray Breslin: Questo è un favore?
    Emil Rottmayer: Lo so, certe volte fanno male.
    Ray Breslin: Davvero?
    Emil Rottmayer: Forza.
    Ray Breslin: Ok.
    Emil Rottmayer: Vediamo cosa sai fare.
    Ray Breslin: E va bene. [Ray gli tira un pugno]
    Emil Rottmayer: Picchi come un vegetariano.
    Ray Breslin: Davvero?
    Emil Rottmayer: Puoi fare di meglio.

Explicit[modifica]

Abigail Ross: È Hush.
Ray Breslin: Che cosa dice?
Abigail Ross: È in viaggio.
Ray Breslin: Bene. Che roba è?
Abigail Ross: Offerte di lavoro.
Ray Breslin: No, lascia perdere. Perché non ci prepariamo una cenetta speciale?
Abigail Ross: Cucino io?
Ray Breslin: Non ho sofferto abbastanza?

Altri progetti[modifica]