Everybody's Gone to the Rapture

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Everybody's Gone to the Rapture

Titolo originale

Everybody's Gone to the Rapture

Ideazione Dan Pinchbeck
Sviluppo The Chinese Room
SCE Santa Monica Studio
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
PlayStation Mobile
Anno 2015
Genere avventura grafica
Tema fantascienza
Piattaforma PlayStation 4, Microsoft Windows

Everybody's Gone to the Rapture, videogioco d'avventura in prima persona del 2015.

Incipit[modifica]

Parla la dottoressa Katherine Collins. Non so se qualcuno ascolterà mai questo messaggio. È tutto finito. Sono rimasta soltanto io. (Kate)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ricorda la regola d'oro per la sopravvivenza. Non c'è niente di scontato. Tieniti pronto a entrare in azione! (Testo a schermo nelle impostazioni del controller)
  • Le risposte sono nella luce. (Kate)
  • Ma il loro suono... esce fuori per tutta la terra... e i loro accenti vanno fino all'estremità del mondo. Quivi Iddio... ha posto una tenda per il sole.[1] (Jeremy, pregando)
  • Dormi bambino, | dormi piccino. | Nuvole e stelle | ti stanno vicino. | Al tuo risveglio | sarai nel mio cuore. | Luce di stelle, | di sonno e d'amore. | Dormi bambino, | polvere scura. | Nuvole e luce di numeri, | anima pura. | Quando ci chiamano | dovremo... | andare. | Nella luce di stelle, | per dormire | e amare. (Rachel, ninna nanna)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Jeremy: Alle persone serve un luogo dove parlare, sentirsi al sicuro...
    Wendy: Forse nella sua chiesa non si sentono particolarmente al sicuro.
    Jeremy: Non mi serve il suo perdono Wendy. Né il loro. "O uomo che giudichi, non hai alcun motivo di scusa perché, mentre giudichi l'altro, condanni te stesso". Romani, capitolo 2, versetto 1.[2]
    Wendy: "State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per non essere ammirati da loro". Matteo, capitolo 6, versetto 1.[3] Non è del mio giudizio che dovrebbe preoccuparsi, Padre.
  • Wendy: Un brav'uomo come Eddie non c'è più, mentre questi teppisti se ne vanno qui in giro a fare danni. Ha dato tutto per il suo Paese e guarda cosa ci ha guadagnato. Una morte prematura.
    Jeremy: Ha vissuto bene, Wendy.
    Wendy: Ha vissuto poco. Guardo i miei uccelli, Padre. Vivono spensieratamente. Liberi e felici. Questo è l'insegnamento di Dio.[4]
  • Frank: Ti arrabbi perché la gente ti giudica. Vacci piano a giudicare gli altri.
    Rhys: Scusa, Frank.
    Frank: Tieni bocca chiusa, testa bassa e non ficcare il naso. Ce la fai?
    Rhys: Bocca, testa, naso. Capito.
  • Jeremy: Dovresti tornare in chiesa. Tornare nella comunità. Ci manchi.
    Frank: Io Lo odio, Padre. Non posso inginocchiarmi e pretendere non sia così. E non capisco perché non Lo odia anche lei.
    Jeremy: Ce la metto tutta Frank. Sarebbe incompatibile con il mio ruolo. "La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono".[5] Dobbiamo credere in Lui, anche quando non ne comprendiamo i motivi. Spero di vederti domenica.

Explicit[modifica]

La fine sta arrivando. Non ho paura. Siamo insieme. Abbiamo vissuto lontano da loro, adesso capiamo la nostra incapacità a toccare, ad appartenere. Ma oramai non ha più importanza. Se ne sono andati tutti... e noi andremo con loro. Siamo nati distanti, legna trasportata sulla riva di un infinito oceano scuro, e ben presto le onde ci porteranno via. Ma nel frattempo... in quell'unico giorno di vita, in quella danza in un raggio di luce possiamo trovare ciò che ci manca... l'amore che ci completa... l'immanente. Tutti trovano la propria altra metà. Questa traccia è la mia. (Kate)

Note[modifica]

  1. Cfr. Salmi: «I cieli narrano la gloria di Dio, | e l'opera delle sue mani annunzia il firmamento. | Il giorno al giorno ne affida il messaggio | e la notte alla notte ne trasmette notizia. || Non è linguaggio e non sono parole, | di cui non si oda il suono. || Per tutta la terra si diffonde la loro voce | e ai confini del mondo la loro parola. || Là pose una tenda per il sole | che esce come sposo dalla stanza nuziale, | esulta come prode che percorre la via.»
  2. Cfr. Lettera ai Romani: «Sei dunque inescusabile, chiunque tu sia, o uomo che giudichi; perché mentre giudichi gli altri, condanni te stesso; infatti, tu che giudichi, fai le medesime cose.»
  3. Cfr. Discorso della Montagna: «Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli.»
  4. Cfr. Discorso della Montagna: «Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro?»
  5. Cfr. Lettera agli Ebrei: «La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono.»

Altri progetti[modifica]