Evil-Merodach

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Evil-Merodach (... – 560 a.C), sovrano babilonese.

Citazioni su Evil-Merodach[modifica]

  • Ora nell'anno trentasette della deportazione di Ioiachìn, re di Giuda, nel decimosecondo mese, il ventisette del mese, Evil-Merodach re di Babilonia, nell'anno in cui divenne re, fece grazia a Ioiachìn re di Giuda e lo fece uscire dalla prigione. Gli parlò con benevolenza, gli assegnò un seggio superiore ai seggi dei re che si trovavano con lui in Babilonia e gli fece cambiare le vesti che aveva portato nella prigione. Ioiachìn mangiò sempre dalla tavola del re per tutto il resto della sua vita. Il suo vitto quotidiano gli fu assicurato sempre dal re di Babilonia, finché visse. (Libri dei Re)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]