Evil-Merodach

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Evil-Merodach (... – 560 a.C), sovrano babilonese.

Citazioni su Evil-Merodach[modifica]

  • Ora, nell'anno trentasettesimo della deportazione di Ioiachìn, re di Giuda, nel decimosecondo mese, il venticinque del mese, Evil-Merodàch re di Babilonia, nell'anno della sua ascesa al regno, fece grazia a Ioiachìn re di Giuda e lo fece uscire dalla prigione. Gli parlò con benevolenza e pose il seggio di lui al di sopra dei seggi dei re che si trovavano con lui a Babilonia. Gli cambiò le vesti da prigioniero e Ioiachìn mangiò sempre il cibo alla presenza di lui per tutti i giorni della sua vita. Il suo sostentamento, come sostentamento abituale, gli era fornito dal re di Babilonia ogni giorno, fino al giorno della sua morte, per tutto il tempo della sua vita. (Libro di Geremia)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]