Famiano Michelini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Frontespizio di Trattato della direzione de' fiumi

Famiano Michelini (1604 – 1665), matematico e scienziato italiano.

Citazioni di Famiano Michelini[modifica]

  • Qual cosa in natura più tremenda, e meno immitabile fu giammai veduta che il fulmine? Nientedimeno dopo il corso di tanti secoli riuscì all'uomo con poca polvere accesa non solamente formare il tuono, ma agguagliar percuotendo l'eccessiva violenza del folgore. Ma non troverei la fine del mio discorso, s'io volessi arrecare simiglianti esempli, ne' quali si vede l'industria, e la perspicacia dell'ingegno umano essersi saputa valere delle forze grandi ch'ella non , e deludere (per così dire) la natura stessa adoperando la possanza dell'acqua, dell'aria, e del fuoco, come di suoi ministri applicati a servirlo ossequiosamente. Una simil cosa stimo io, potersi fare intorno a' fiumi da chi saprà valersi artificiosamente della gran forza loro, necessitandogli ad operare in maniera, ch'e' non possano, ne vogliano rompere gli argini, e inondar le campagne.[1]

Note[modifica]

  1. Da Trattato della direzione de' fiumi, Stamperia della Stella, Firenze, 1664, proemio, pp. 6-7.

Altri progetti[modifica]