Ferdinand Foch

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ferdinand Foch

Ferdinand Foch (1851 – 1929), generale francese.

Citazioni di Ferdinand Foch[modifica]

  • Il piano inclinato.
Le plan incliné.[1][2]
  • La vittoria è la volontà.
La victoire c'est la volontè.[3][4]
  • [Sul trattato di Versailles] Questa non è una pace, è un armistizio per vent'anni.[5]
  • [Gli aeroplani] Sono giocattoli interessanti, ma privi d'interesse militare.
[Airplanes] Are interesting toys, but of no military value.[6]
  • Una battaglia vinta è una battaglia dove non ci si confessa di essere stati battuti.[4]

Note[modifica]

  1. Per indicare il fatale e infallibile avvicinarsi della vittoria nella prima guerra mondiale.
  2. Citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 652
  3. Per indicare l'importanza determinante della forza di volontà dei capi e delle truppe per raggiungere la vittoria in guerra.
  4. a b Citato in Barbara Tuchman, I cannoni d'agosto, p. 46.
  5. Citato in AA.VV., Il libro della legge, traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2021, p. 193. ISBN 9788858029596
  6. (EN) Citato in Christopher Cerf e Victor Navasky, The Experts Speak, New York, Villard, 1998, p. 264. ISBN 0-679-77806-3

Altri progetti[modifica]