Francesco Gallia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Gallia (–), scrittore, storico e critico musicale italiano.

Introduzione a Richard Wagner, Del dirigere
  • L'importanza del saggio wagneriano è enorme e non solo perché il primo mai scrittosull'argomento (quello di Berlioz) è un manuale tecnico che non tocca le molteplici problematiche, soprattutto di carattere estetico dell' Über das Dirigieren). (p. XII)
  • Wagner, in fondo, è anche un vero precursore della filologia musicale. D'altra parte, dopo le deludenti esperienze con il metronomo nelle sue prime opere, Wagner lo getta alle ortiche, limitando al massimo anche le prescrizioni. (p. XIII)
  • È noto, il genio non basta quando è necessario muovere le montagne, ovvero abitudini tollerate e consolidate per anni e anni. Al genio va accoppiatauna volontà di ferro della quale Wagner disponeva senza limite e, soprattutto, una visione sacrale, diremmo quasi metafisica, della propria missione artistica. (p. XIV)
  • Furtwängler conferma, nel modo più ampio, l'asserzione wagneriana che una costante modificazione del tempo, trasforma un pezzo di musica da segni impressi sulla pagina stampata in quello che realmente è: un processo vivente di generazione e di crescita. (p. XIX)

[Francesco Gallia, Introduzione a Richard Wagner, Del dirigere (Über das Dirigieren), Edizioni Studio Tesi, Pordenone 1989. ISBN 88-7692-218-0]