Futurismo (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Futurismo

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Locandina promozionale disegnata da Djo-Bourgeois

Titolo originale

L'Inhumaine

Lingua originale francese, nessun valore
Paese Francia
Anno 1924
Genere drammatico, fantascienza
Regia Marcel L'Herbier
Soggetto Marcel L'Herbier
Sceneggiatura Pierre Dumarchais
Interpreti e personaggi

Futurismo, film del 1924, regia di Marcel L'Herbier.

Incipit[modifica]

Qui si staglia la città.

Ici dominant la ville. (didascalia)

Citazioni[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ricca, libera, indifferente alle ambizioni degli uomini comuni, Claire Lescot, ospita questa sera una sorta di incontro "internazionale" di alcune delle eccezionali personalità provenienti da tutto il mondo.
Riche affranchie inaccessible aux ambitions ordinaires Claire Lescot qui tient une sorte de salon "international" reunit ce soir quelques personnalités marquantes du monde entier. (didascalia)
  • Tra gli ammiratori di Claire Lescot regna un'implicita rivalità poiché ognuno di loro vuole attirare a sé questa donna fatale il cui successo non ha diminuito la sua solitudine.
Entre tous ces admirateurs de Claire Lescot, règne une rivalité sourde chacun rêvant d’attirer à soi seul cette femme fêtée dont les triomphes n’ont pas diminué la solitude. (didascalia)
«È questa la donna che gli amici chiamano "L'inumana".»
Celle que même ses intimes appellent "l'inhumaine". Georgette Leblanc (didascalia)
  • ...una saggia maschera rende i domestici sordi e sempre sorridenti.
...un masque judicieux rend les domestiques sourds et touj ours souriants. (didascalia, descrivendo le maschere dei domestici di Claire)
  • ...giovane ingegnere, appassionato di meccanica, di sport e dell'incanto delle scienze moderne...
...jeune ingénieur passioné de mécanique de sport et de la féerie des sciences modernes... (didascalia, descrivendo Einar Norsen)
  • Claire, con la sua Gloria, il suo Potere, il suo Mistero, impressiona profondamente il suo giovane ammiratore... Oserà egli entrare con così tanto ritardo?
Claire, avec sa Gloire, sa Puissance, son Mystère, impressionne profondement ce jeune homme fanatique d'elle... osera-t-il entrer... si tard?... (didascalia)
  • "No, grazie. Non mi interessa altro che non sia ciò che posso conquistare.
"...Non... merci.... je ne m'intéresse qu'a ce que je conquiers!" (Claire, didascalia) [a Frank Mahler]
  • "La vostra "umanità" non mi interessa... Per me solo gli esseri eccezionali contano!"
"Votre "humanité" ne m’interesse pas... ...pour moi il n'y a que les êtres exceptionnels qui comptent!" (Claire, didascalia) [a Kranine]
  • Einar: "Sono stanco di tutti questi sforzi... di combattere contro tutti... Ho bisogno della vostra forza... ho bisogno di voi... tutta per me." "...se vi rifiutate" "...mi ucciderò!"
    Claire: "Se distruggete la vostra vita così facilmente, significa che non vale molto."
– "Je suis excédé de lutter.... de vous disputer à tous... j'ai besoin de votre force... de vous... pour moi seul." "...si vous refusez" "...je me tue!"
– "Si vous la brisez si acilement votre vie, – c'est qu'elle ne vaut pas grand'chose."
  • Senza di te questo mondo mi è odioso – una sbandata mi scaraventerà nel fiume Autre.
Sans vous ce monde m'est odieux – une embardée va me jeter dans L'Autre. (Lettera di suicidio scritta da Eisner per Claire)
  • "Questa Lescot, che vita scandalosa. Donne come lei dovrebbero essere rinchiuse!"
"Cette Lescot, quelle vie scandaleuse. Des femmes comme ca on devrait les enfermer!" (Una signora che legge una notizia su Claire, didascalia)
  • "Senza petà... che donna senza cuore!"
"C'est y pas pitié... une femme sans entrailles!" (Una salumiera che legge una notizia su Claire, didascalia)
  • Tutta la sala s'infervora di passione, in favore o contro questa donna "inumana"...
Toute la salle fièvreuse se passione pour ou contre cette femme "inhumaine"..... (didascalia, durante la discussione allo spettacolo di Claire)
  • Quand'ecco che lei si lascia penetrare finalmente dal segreto della sua immensa sofferenza umana...
Quand elle laisse enfin percer le Secret de son immense douleur humaine... (didascalia, mentre Claire vede il cadavere di Eisner)
  • "Volete davvero partire? Basta che cantiate nel microfono... e il T.S.F. trasmetterà la vostra voce dappertutto, con le stesse onde, – attraverso un procedimento innovativo – e contemporaneamente vi invierà l'immagine dei vostri ascoltatori."
"Voyez... à quoi bon partir?... ...Il vous suffit de chanter ici devant un microphone... ...et tandis que la T.S.F. adiophonera votre voix partout, les mêmes ondes, – par un procédé nouveau – vont vous ransmettre en retour l'image de vos auditeur." (Eisner, presentando a Claire la sua invenzione)
  • "Mentre cantate, su questo schermo televisivo appariranno coloro che vi ascoltano in tutto il mondo."
"Sur cet écran de télévision tandis que vous chantez vous allez voir paraitre ceux qui vous ecoutent à travers la Terre." (Eisner, presentando a Claire la sua invenzione)
  • "Sì... È un nuovo dispositivo simile associato a quello con cui vi siete quasi scottata ieri, è il prodotto di una forza capace di effetti inimmaginabili..." "...rende possibile rianimare il battito del cuore – riportare i morti in vita... Ma non ho ancora fatto esperimenti con delle persone."
"Oui... C'est un appareil nouveau couplé à celui où vous avez failli vous brûler hier, il produit une force capable d'effets insoupconnés...." "...peut-être de ranimer les mouvements du coeur – de guérir l'humanité de la mort..... mais je n'ai encore osé l'expérimenter sur personne." (Eisner, spiegando a Claire la sua invenzione in grado di resuscitare i morti)

Explicit[modifica]

"Volevo venire incontro a quella pericolosa esperienza..." "che è l'amore..." "per l'umanità."

"Je voulais venir à tout prix pour l'expérience dangereuse..." "....c'était par amour pour......" "....l'humanité............." (Claire, dopo essere resuscitata, didascalia)

Citazioni su Futurismo[modifica]

  • La sequenza dell'esperimento fantascientifico di Futurismo, che consente la resurrezione della protagonista, è una sintesi efficace dello spirito e del progetto artistico e immaginario del film. Da un lato il montaggio accelerato da l'idea dell'ipermodernità dei procedimenti tecnologici impiegati per far rivivere Claire Lescot, l'inhumaine. [...] La diversificazione delle immagini, uso dei dettagli, variazioni luministiche, il ricorso alla tintura e al viraggio, mostrano la forza espressiva e dinamica del cinema. Dall'altro il laboratorio fantascientifico, progettato da Léger, costituisce un concentrato di gusto modernistico e meccanomorfo e rappresenta la prospettiva futuribile del film. (Paolo Bertetto)

Frasi promozionali[modifica]

  • Una storia da favola di Marcel L'Herbier.
Histoire feerique vue par Marcel L'Herbier.[1]

Note[modifica]

  1. Dalla locandina in francese. Cfr. File:L'inhumaine film1924.jpg

Altri progetti[modifica]