Georg Münter

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Georg Münter (1900 – 1965), accademico e architetto tedesco.

  • [La città ideale è] Una città immaginaria che riesce a realizzare in modo ideale e in forma precisa, per così dire scientifico-matematica, i desideri materiali e spirituali che una determinata epoca vede nella fondazione di una città.[1]

Note[modifica]

  1. Da Idealstädte. Ihre Geschichte vom 15.-17. Jahrundert, Berlino, 1957, p. 7; in Hanno-Walter Kruft, Le città utopiche. La città ideale dal XV al XVIII secolo fra utopia e realtà (Städte in Utopia. Die Idealstadt vom 15. bis zum 18. Jahrundert zwischen Staatsutopie und Wirklichkeit), traduzione di Mauro-Tosti Croce, Editori Laterza, Bari, 1990, p. 4. ISBN 88-420-3658-7

Altri progetti[modifica]