George Meredith

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
George Meredith

George Meredith (1828 – 1909), poeta e scrittore inglese.

Diana di Crossways[modifica]

The well of true wit is truth itself. (cap. 1)
Ireland gives England her soldiers, her generals too. (cap. 2)
  • Quello che una donna pensa delle altre donne è la prova della sua natura.
What a woman thinks of women is the test of her nature. (cap. 1)
  • Una donna spiritosa è un tesoro, una bellezza spiritosa è un potere.
A witty woman is a treasure; a witty beauty is a power. (cap. 1)

L'egoista[modifica]

Incipit[modifica]

Una saggia e ansiosa vigilanza, visibile e invisibile, aveva circondato l'infanzia di Willoughby, quinto discendente di Simone Patterne di Patterne Hall, primo di questa casata, uomo di legge dalla sicura esperienza e dalla decisa ambizione, che ben aveva saputo compiere l'opera di fondare una famiglia, essendo dotato della facoltà di rispondere con un «No» a quella prima causa di distruzione, che sono i parenti.[1]

Citazioni[modifica]

  • Il cinismo è dandismo intellettuale senza le piume del bellimbusto.
Cynicism is intellectual dandyism. (cap. 7)
  • In amore, non c'è disastro più spaventoso che la morte dell'immaginazione.[2]

La prova di Richard Feverel[modifica]

  • I baci non durano; saper cucinare sì!
  • I discorsi sono gli spiccioli del silenzio.
Speech is the small change of Silence. (cap. 34)
  • Penso che la donna sarà l'ultima cosa civilizzata dall'uomo.
I expect that Woman will be the last thing civilized by Man. (cap. 1)
  • Se dalla preghiera si alza un uomo migliore, la preghiera è esaudita.
Who rises from prayer a better man, his prayer is answered. (cap. 12)

Citazioni su George Meredith[modifica]

  • Al Meredith sembra indispensabile il far variamente scintillare sulle cose ch'egli si accinge a descrivere un raggio magico che le trasfigura, e talora le deforma. V'è una specie di alessandrinismo nel suo stile, un bizantinismo in quel suo giuoco continuo colla forma e coll'idea, in quel suo raffinare sulla sensazione, in quella sua scelta dei fiori più bizzarri del suo ingegno per l'ornamentazione della sua frase. (Federico Olivero)
  • Meredith cerca sempre di avvicinare quant'è possibile l'espressione all'emozione, di far sì che la forma si modelli perfettamente sulla sensazione, che essa segua ogni movimento dell'animo, e rispecchi fedelmente il pensiero; dal suo stile spira quindi una rara freschezza ed una singolare forza d'evocazione, essendo l'espressione precisa di un momento veramente sentito, di un'immagine realmente vista; ogni imitazione, ogni rettorica è perciò lontana, e la minuta, energica precisione d'ogni tocco non è che il risultato di un'acuta analisi delle impressioni, e di un'abilità tecnica, di una speciale maestria nel riprodurre colla parola i sentimenti e le visioni della sua anima. (Federico Olivero)

Note[modifica]

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937
  2. Da L'egoista. Citato in Aa. Vv., Dammi mille baci, e ancora cento. Le più belle citazioni sull'amore, a cura delle Redazioni Garzanti, Garzanti, 2013.

Altri progetti[modifica]