Giacomo Lignana

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giacomo Lignana (1827 − 1891), filologo e accademico italiano.

Citazioni di Giacomo Lignana[modifica]

  • Se per mezzo dell'analisi delle forme storiche di un popolo, è possibile trovare un punto, onde tutte le altre come da origine dipendano, e in questo punto trovare come forza latente quella che poi da' suoi risultati è chiamata filosofia, mi pare, che questa, come funzione necessaria di questo popolo, è provata.
    Ora qual è questo punto, oltre cui non è più possibile risalire nell'analisi storica, e che contiene la ragione sufficiente di tutto il processo?
    Non può essere altro che la lingua.
    Al di là della lingua non vi ha l'uomo, le razze, i popoli, non vi ha storia. Il criterio indelebile specifico dell'umanità [...] è la parola [...]
    Ora, se la filosofia non è qualche cosa di arbitrario, e di fortuito, che cioè possa essere e non essere nella storia di un popolo, ma è un risultato necessario, cioè intrinsecamente connesso con tutto il processo storico, è evidente, che nella parola debbono essere cercati i primi elementi della filosofia.[1]

Note[modifica]

  1. Da Applicazione del criterio filologico al problema storico della filosofia, «AAP» IX (1871), p. 165; citato in Patrizia Ippolito, Giacomo Lignana, in La cultura classica a Napoli nell'Ottocento, premessa di Marcello Gigante, Dipartimento di Filologia Classica dell'Università degli Studi di Napoli, vol I, Napoli, 1987, p. 500.

Altri progetti[modifica]