Giorgio Nardone

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Giorgio Nardone

Giorgio Nardone (1958 — vivente), psicologo e psicoterapeuta italiano.

Incipit di Gli errori delle donne (in amore)[modifica]

Molti secoli fa, il filosofo stoico Epitteto asseriva: «Accusare gli altri delle proprie disgrazie è la via dell'ignoranza; accusare se stessi significa cominciare a capire; cessare di accusare gli altri e se stessi e la via della sapienza».
Per litigare bisogna essere in due e tanto vale anche per chiudere una relazione amorosa, indipendentemente da chi compie il gesto conclusivo che sancisce la fine. E se nessuno è colpevole del tutto, ognuno ha la sua buona dose di responsabilità. Questo concetto è a fatica digeribile da chi in una relazione sentimentale soffre. Tuttavia, anche nei casi di conclamato tradimento, si osserva il più delle volte una complementarietà tra i due partner che è l'origine di un tale, disdicevole comportamento.

Bibliografia[modifica]

  • Giorgio Nardone, Gli errori delle donne (in amore). L'inganno dei copioni sentimentali, Ponte alle Grazie, 2010. ISBN 9788862201193

Altri progetti[modifica]