Giovanni Cobolli Gigli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giovanni Cobolli Gigli (1945 – vivente), dirigente d'azienda italiano.

  • [Riferendosi a Zeman] Sono dell'idea che le persone quando arrivano a una certa età diventano vecchie, e i vecchi devono uscire dalla scena, ritirarsi, chiacchierando con gli amici del bar dello sport, fumandosi una sigaretta o un sigaro come faccio io. Evitando di fare un mestiere, l'allenatore, che non è per vecchi.[1][2]
  • Zeman mi sembra che sia un po' deconcentrato, inseguendo sempre le polemiche. Non lo fischierei come ha detto Vucinic, ma per partito preso non fischio nessuno. Rispetto l'allenatore Zeman ma non ho nessuna simpatia per lui.[2]

Note[modifica]

  1. In risposta alle dichiarazione prima di Juventus-Roma del 29 settembre 2012 di Zeman: «Non lo so, chiedetelo a Buffon. Io vado solo in tabaccheria, è lui quello che va in ricevitoria.»
  2. a b Citato in Cobolli: «Zeman? I vecchi devono uscire di scena», Tuttosport.it, 28 settembre 2012.

Altri progetti[modifica]