Mirko Vučinić

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mirko Vučinić

Mirko Vučinić (1987 – vivente), calciatore jugoslavo naturalizzato montenegrino.

  • Giovinco è davvero bravo. Non lo scopro certo io, ma è molto bello giocare con lui. Assomiglia un po' a Del Piero, per carità Alex è unico, ma Giovinco è quel tipo di giocatore e ha molti punti in comune.[1]
  • [...] l'uomo-derby rimane Marco Delvecchio.[2]
Intervista: Domani sera il big match Juve-Roma. Vucinic: se fossi tifoso fischierei Zeman
  • [A Roma] Ho dei bellissimi ricordi, e il rimpianto, grande, di non aver vinto lo scudetto.
  • [Su Antonio Conte] Uno che cerca di migliorarti, da tutti i punti di vista.
  • [Alla domanda «Gli juventini non amano l'allenatore boemo: fosse un tifoso bianconero che farebbe domani?»] Lo fischierei.
  • [Alla successiva domanda «Visto che sarà in campo?»] Lo andrò a salutare, perché gli devo tanto, come giocatore.

Citazioni su Mirko Vučinić[modifica]

  • Vucinic penso sia l'elemento più talentuoso in assoluto che abbiamo nella squadra, è il calciatore che da un momento all'altro può inventarsi la giocata, può essere determinante in fase offensiva. Quindi me lo tengo ben stretto. (Antonio Conte)

Note[modifica]

  1. Citato in Guido Vaciago, «Giovinco è l'erede di Alex», Tuttosport, 10 agosto 2012, p. 3.
  2. Citato in Vucinic: l'uomo derby rimane Delvecchio, Il Messaggero.it, 7 novembre 2010.

Altri progetti[modifica]