Giovanni Evangelista Di Blasi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giovanni Evangelista Di Blasi (1720 – 1812), storico e monaco italiano.

  • Arrivò a Nicia l'avviso della venuta di Gilippo: ma egli reputava troppo debole soccorso quello di venti galee, che il Lacedemone menava seco, e disprezzandolo, lo riputò piuttosto come un corsaro di mare, che come un generale di esercito.[1]

Note[modifica]

  1. Da Storia del regno di Sicilia dell'epoca oscura e favolosa sino al 1774, volume I, 1844, p. 129.

Altri progetti[modifica]