Nicia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Busto di Nicia

Nicia (470 a.C. – 413 a.C.), militare e politico ateniese.

Citazioni di Nicia[modifica]

  • L'assemblea si raccoglie oggi a dibattere l'entità e le forme degli armamenti da assegnarci in dotazione, per la nostra campagna laggiù in Sicilia. Ebbene a mio parere è indispensabile riepilogare i termini della questione e riesaminarne il nocciolo: impegnare la nostra flotta in quei mari è in realtà la scelta più proficua? O non ci conviene piuttosto respingere gli appelli di stati lontani per stirpe da noi, ed esimerci dal suscitare così alla leggera, con un decreto troppo precipitoso rispetto all'immensità dell'impresa, una guerra tanto remota dai nostri interessi?[1]

Citazioni su Nicia[modifica]

  • Arrivò a Nicia l'avviso della venuta di Gilippo: ma egli reputava troppo debole soccorso quello di venti galee, che il Lacedemone menava seco, e disprezzandolo, lo riputò piuttosto come un corsaro di mare, che come un generale di esercito. (Giovanni Evangelista Di Blasi)

Note[modifica]

  1. Citato in Tucidide, La guerra del Peloponneso, PortaleFilosofia.com, a cura di Patrizia Sanasi, VI, 9.

Altri progetti[modifica]