Gli angeli con la faccia sporca

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Gli angeli con la faccia sporca

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

James Cagney nel ruolo di Rocky Sullivan

Titolo originale

Angels with Dirty Faces

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1938
Genere gangster
Regia Michael Curtiz
Soggetto Rowland Brown
Sceneggiatura Warren Duff, John Wexley, Charles MacArthur, Ben Hecht
Produttore Samuel Bischoff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Doppiaggio originale (1949)

Ridoppiaggio (anni '70)

Gli angeli con la faccia sporca, film statunitense del 1938 con James Cagney, regia di Michael Curtiz.

Citazioni tratte dal ridoppiaggio anni '70.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • La prima norma è lasciare in pace quelli del quartiere. (Rocky)
  • Dove l'hai letto, nei libri, che il delitto non rende? Fesserie. È vero per chi si contenta delle briciole, ma non per noi. Noi siamo dei fuoriclasse. (Rocky)
  • Vedi, Jerry, per potere avere paura ci vuole un cuore. Io non credo di averlo. Me l'hanno tolto tanti anni fa. (Rocky)

Explicit[modifica]

Andiamo in chiesa e preghiamo. Preghiamo per un ragazzo che correva meno veloce di me. (Jerry)

Citazioni su Gli angeli con la faccia sporca[modifica]

  • Forse un po' scontato nella conclusione troppo «positiva», il film ha tuttavia un grande impatto emotivo: l'atmosfera dei quartieri popolari e dei suoi frustrati abitanti è toccante e Cagney è perfetto nell'interpretare un gangster che sa di aver fallito ma che conserva tutta la sua dignità. (Il Mereghetti)

Altri progetti[modifica]