Gravissimum Educationis

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Gravissimum Educationis, dichiarazione del Concilio Ecumenico Vaticano II sull'educazione cristiana. (1965).

Incipit[modifica]

L'estrema importanza dell'educazione nella vita dell'uomo e la sua incidenza sempre più grande nel progresso sociale contemporaneo sono oggetto di attenta considerazione da parte del sacro Concilio ecumenico. In effetti l'educazione dei giovani, come anche una certa formazione permanente degli adulti, sono rese insieme più facili e più urgenti dalle circostanze attuali. Gli uomini, avendo una più matura coscienza della loro dignità e della loro responsabilità, desiderano partecipare sempre più attivamente alla vita sociale, specie in campo economico e politico d'altra parte gli sviluppi meravigliosi della tecnica e della ricerca scientifica, i nuovi mezzi di comunicazione sociale danno loro la possibilità, anche perché spesso hanno più tempo libero a disposizione, di accostarsi più facilmente al patrimonio culturale e spirituale dell'umanità e di arricchirsi intrecciando tra i gruppi e tra i popoli più strette relazioni.

Citazioni[modifica]

  • Tutti gli uomini di qualunque razza, condizione ed età, in forza della loro dignità di persona hanno il diritto inalienabile ad una educazione, che risponda alla loro vocazione propria e sia conforme al loro temperamento, alla differenza di sesso, alla cultura e alle tradizioni del loro paese, ed insieme aperta ad una fraterna convivenza con gli altri popoli, al fine di garantire la vera unità e la vera pace sulla terra. (1)
  • I genitori, poiché han trasmesso la vita ai figli, hanno l'obbligo gravissimo di educare la prole: vanno pertanto considerati come i primi e i principali educatori di essa. (3)
  • La famiglia è dunque la prima scuola di virtù sociali, di cui appunto han bisogno tutte le società. (3)
  • È dunque meravigliosa e davvero importante la vocazione di quanti, collaborando con i genitori nello svolgimento del loro compito e facendo le veci della comunità umana, si assumono il compito di educare nelle scuole. (5)
  • Suo elemento [della scuola cattolica] caratteristico è di dar vita ad un ambiente comunitario scolastico permeato dello spirito evangelico di libertà e carità (13)
  • Poiché le scienze progrediscono essenzialmente grazie alle ricerche specializzate di maggiore importanza scientifica, nelle università e facoltà cattoliche dovranno essere soprattutto curati quegli istituti il cui scopo primo è quello di promuovere la ricerca scientifica.. (10)


Bibliografia[modifica]

  • Concilio Vaticano II, in Enchiridion Vaticanum. Vol 1: Documenti del Concilio Vaticano II 1962-1965, Bologna, EDB, 1993

Altri progetti[modifica]


Documenti del Concilio Ecumenico Vaticano II
Sacrosanctum Concilium · Lumen Gentium  · Dei verbum · Gaudium et Spes · Ad Gentes| Presbyterorum Ordinis · Apostolicam Actuositatem · Optatam Totius · Perfectae Caritatis · Christus Dominus · Unitatis Redintegratio · Orientalium Ecclesiarum · Inter Mirifica · Gravissimum Educationis · Nostra Aetate · Dignitatis Humanae