Heinrich von Treitschke

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Heinrich von Treitschke

Heinrich Gothard von Treitschke (1834 – 1896), storico tedesco e scrittore politico antisemita.

Citazioni di Heinrich von Treitschke[modifica]

Der Krieg ist für krankende Völker das einzige Heilmittel.
  • [...] la massa giunta al potere, ricettiva com'è per i semplici, universali ideali di giustizia e di una potenza statale onnipotente, tende sempre, regolarmente, a sottomettersi a un tiranno popolare.[1][2]

Incipit di La Francia dal primo Impero al 1871[modifica]

Fra i tanti pericoli che insidiano lo storico, il maggiore è forse la tentazione di erigere altari al genio. Per converso, l'obbligo di rintracciare le linee del disegno divino in mezzo al disordine umano, non tarda a cambiarsi anche pel più animoso in una spossante fatica. Ma quando dallo spettacolo persistente e monotono di volontà malcerta e di azione incompleta, che ci è offerto dalla maggior parte delle pagine della storia, si stacca alla fine e ci viene incontro uno di quei potenti del Signore, che sembrano portare nel petto la legge della vita universale, allora si risolleva in giubilo l'anima di artista che sonnecchia nella coscienza di ogni vero uomo.

Note[modifica]

  1. Il riferimento è alla Francia e a Napoleone III. Cfr. Bismarck, Il grande conservatore, p. 232.
  2. Citato in Franz Herre, Bismark, Il grande conservatore, traduzione di Anna Martini Lichtner, Mondadori, Milano, 1944, p. 232. ISBN 88-04-36790-3

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]