Henry Edward Manning

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Henry Edward Manning

Henry Edward Manning (1808 – 1892), cardinale e arcivescovo cattolico inglese.

Citazioni su Henry Edward Manning[modifica]

  • Ed anche l'odio alla borghesia industriale e finanziaria pute di Medio Evo feudale. E si capisce. Guardiamo un po' i condottieri del socialismo cattolico. Ricordammo il Manning, il von Ketteler, ecc.: ebbene, costoro sono in politica ultra-conservatori, autoritari ed assolutisti, cattolici-romani e clericali, pronti a richiamarsi a Roma contro ogni forma di liberalismo, avversari anche di ciò che della borghesia liberale è stata conquista benefica e, crediamo, definitiva. (Gioacchino Volpe)
  • Il cardinal Manning, che gode anche fra gli avversari, per l'austerità della vita e la fierezza del carattere, di un grande prestigio, è già da molto tempo arrivato strettamente alle conclusioni del socialismo.
    Il 4 maggio del 1890, giorno della grande dimostrazione operaia inglese in favore delle otto ore di lavoro, su alcune bandiere socialistiche era dipinto, accanto al ritratto di Marx, il ritratto del cardinal Manning, la cui popolarità tra gli operai di Londra diventa sempre più grande. (Francesco Saverio Nitti)
  • Manning riconosce in tutti gli uomini il diritto al lavoro e quindi il diritto alla sussistenza. Appoggiandosi sul testo delle scritture in alcune famose lettere al Times, ruppe delle lance contro i pretesi benefizi dell'economia liberale e in un memorabile articolo pubblicato nella Fortnightly Review sostenne, come tutti i socialisti, perfino il diritto al furto come complemento necessario al diritto di esistenza, nei paesi dove lo stato non ha punto organizzato il diritto all'assistenza. (Francesco Saverio Nitti)

Altri progetti[modifica]