I. Bernard Cohen

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ierome Bernard Cohen (1914 – 2003), storico della scienza statunitense.

  • Galileo fu forse il primo ad avere l'esperienza di osservare i cieli così come realmente sono.[1]
  • [Su Albert Einstein] Il contrasto tra la sua voce pacata e la sua risata squillante era straordinario... Ogni volta che parlava di un argomento che gli stava a cuore o sentiva dire qualcosa che gli piaceva, scoppiava in una risata che rimbalzava da una parete all'altra... Ero preparato al suo aspetto fisico... ma ero del tutto impreparato al rimbombo di quella risata, un ruggito amichevole, caloroso come un abbraccio.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Il libro dell'astronomia, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2017, p. 60. ISBN 9788858018347
  2. Da un'intervista con G.J. Whitrow, citato in G.J. Whitrow, Einstein: The Man and His Achievement, Dover, New York, 1967, p. 83; citato in Albert Einstein, Pensieri di un uomo curioso (The Quotable Einstein), a cura di Alice Calaprice, prefazione di Freeman Dyson, traduzione di Sylvie Coyaud, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1997, p. 173. ISBN 88-04-47479-3

Altri progetti[modifica]