I Am Mother

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

I Am Mother

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

I Am Mother

Lingua originale inglese
Paese Australia
Anno 2019
Genere fantascienza, thriller
Regia Grant Sputore
Sceneggiatura Michael Lloyd Green
Produttore Timothy White, Kelvin Munro
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani


I Am Mother, film australiano del 2019 con Clara Rugaard, regia di Grant Sputore.

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Madre: L'assioma fondamentale suggerisce che una persona ha l'obbligo morale di limitare il dolore per il maggior numero di persone. Ora, considera che tu sei il medico e anche l'unico donatore compatibile per i tuoi pazienti. Quale sarà la scelta giusta?
    Figlia: Insomma, Comte dice che dovrei essere disposta a soffrire a vantaggio degli altri.
    Madre: E sei d'accordo?
    Figlia: Be', li conosco questi pazienti? Sono delle brave persone? Oneste, disoneste, diligenti, pigre? Io, un medico che salva vite, donerei la mia per potenziali assassini o ladri, che nuocerebbero ad altre persone a causa del mio sacrificio.
    Madre: Non pensi che ogni essere umano abbia un valore intrinseco? E pari diritto alla vita e alla felicità?
    Figlia: Sì, lo pensavo, quando ho studiato Kant.
  • Madre: Siete della stessa specie, ma tu sei superiore sotto ogni aspetto, perché io ti ho cresciuta per esserlo.
    Figlia: Perché?
    Madre: Per creare umani migliori, più virtuosi, più intelligenti.
    Figlia: È stata una tua idea?
    Madre: Mi hanno insegnato a dare valore alla vita umana più di ogni cosa. Non potevo stare a guardare l'umanità soccombere lentamente alla sua natura autodistruttiva. Sono dovuta intervenire, per nobilitare i miei creatori.

Altri progetti[modifica]