Iman Humaydan Younes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Iman Humaydan Younes (1956 — vivente), scrittrice libanese.

Incipit di Donne di Beirut[modifica]

Non è rimasto nulla nell'armadio. Tutto quello di cui ho bisogno è nelle valigie. Lama e Karim non vanno a scuola dallo scorso trimestre. Ci ho provato io a far loro da maestra per un paio di giorni, poi ho smesso. I vestiti sono nelle valigie da mesi, ho lasciato fuori solo un paio di jeans e qualcosa di sportivo. Quando Talal mi vede aprirle e risistemare ogni cosa, mi chiede dove abbia intenzione di andare. Mi fa ogni volta la stessa domanda e io, ogni volta, gli do la stessa risposta: vado da mio fratello Tony in Australia. Una volta lì troverò un impiego qualsiasi, lavorerò in un ristorante, laverò i piatti e cucinerò, oppure continuerò a fare il mio lavoro e insegnerò musica. Tra la domanda di Talal e la mia risposta regna il silenzio. Evito di rispondere alle domande che seguono.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]